21 settembre 2020

Castelfranco

"Mi serve una penna per scrivere al vicino": occhio alla nuova truffa, ragazza tenta di entrare nelle case

Ragazza avvenente suona ai campanelli con una scusa per entrare in casa

| Ingrid Feltrin Jefwa |

immagine dell'autore

| Ingrid Feltrin Jefwa |

Ragazza avvenente suona ai campanelli con una scusa per entrare in casa

VEDELAGO – Nuovo stratagemma per entrare nelle case degli anziani a Vedelago, dove un residente ha denunciato che una giovane si aggira per il paese e con una scusa tenta d'introdursi nelle abitazioni. La protagonista di questa nuova allerta è una ragazza particolarmente avvenente, che evidentemente confida nel suo aspetto piacente per ottenere la fiducia degli anziani facendosi quindi aprire la porta di casa.

“Sta girando per Vedelago in ore diurne una ragazza sui 25 anni, bionda, bella presenza, seguita da una macchina – racconta un residente -. Suona il campanello di anziani chiedendo di una penna per scrivere un biglietto da lasciare al vicino di casa e seguendoti allo scopo di entrare in abitazione. Questo è successo a mia madre sabato verso le 12: per esperienze del passato non ha aperto la porta di casa anche se la signora era già entrata in giardino”.

 



foto dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×