17 giugno 2021

Esteri

Messico, sequestro di massa in un ristorante: tra loro forse il figlio del 'Chapo'

|

|

Messico, sequestro di massa in un ristorante: tra loro forse il figlio del 'Chapo'

Un gruppo di persone è stato sequestrato a Puerto Vallarta, in Messico, mentre si trovava in un ristorante della località turistica situata nello Stato di Jalisco, dove opera l'organizzazione criminale Cártel Jalisco Nueva Generación (CJNG).

La procura locale ha reso noto che le vittime del sequestro erano nel ristorante, situato nel centro della città, quando alcuni uomini, giunti a bordo di due camioncini, ha fatto irruzione nel locale e li ha portati via.

E vi potrebbe essere anche il figlio di Joaquin 'El Chapo' Guzman nel gruppo di rapiti. Lo ha reso noto il procuratore dello stato di Jalisco, Eduardo Almaguer, sottolineando che comunque al momento è "una possibilità" e non una certezza: si tratterebbe di Ivan Archivaldo Guzman, figlio del re dei narcos che si trova in un carcere di massima sicurezza messicano.

Gli inquirenti hanno anche ridotto il numero dei rapiti, 6 e non 10, forse 12, come era stato detto in un primo momento. Le donne che partecipavano alla cena non sono state rapite dal commando, formato da sette assalitori. Secondo gli esperti del narcotraffico messicano, il figlio del Chapo ha assunto il controllo di parte dell'impero del padre dopo il suo nuovo arresto lo scorso gennaio.

 



Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×