07 marzo 2021

Castelfranco

Il merito per l'Oscar a "Parasite"? E' anche di un critico trevigiano

Paolo Bertolin, tra i maggiori esperti al mondo di cinema asiatico aveva appoggiato la sua candidatura

| Ingrid Feltrin Jefwa |

immagine dell'autore

| Ingrid Feltrin Jefwa |

Paolo Bertolin

CASTELFRANCO Paolo Bertolin importante critico cinematografico, collaboratore della Mostra del cinema di Venezia e del Festival di Cannes, nonché ritenuto tra i massimi esperti mondiali di cinema asiatico ha avuto il merito di credere nel film “Parasite”. La pellicola sudcoreana del regista Bong Joon-ho è stata infatti selezionata da Bertolin in rappresentanza di Asia e Oceania, consentendogli così di arrivare a Los Angeles e di fare incetta di statuine.

Ben 4 Oscar sono stati così assegnati al film sudcoreano: miglior film, miglior regia, miglior film internazionale e miglior sceneggiatura originale. Paolo Bertolin aveva visto giusto, individuando da subito quello che sarebbe stato il fenomeno dell’edizione 2020 alla notte degli Oscar. In un intervista televisiva il celebre critico cinematografico di Castelfranco ha commentato il trionfo del regista Bong Joon-ho: “Mi sono commosso perché lo conosco personalmente ed oltre a essere un regista di grande spessore è anche una persona di grande modestia e generosità”.

 



foto dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa
Direttore responsabile

SEGUIMI SU:

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×