18/07/2024poco nuvoloso

19/07/2024pioggia debole e schiarite

20/07/2024poco nuvoloso

18 luglio 2024

Montebelluna

Meningite fulminante, Carlos si spegne a 27 anni

Originario di Rosà (Vicenza), abitava a Montebelluna: era in Toscana per trascorrere le feste

| Ansa |

| Ansa |

Meningite fulminante, Carlos si spegne a 27 anni

GROSSETO-MONTEBELLUNA - Ucciso a 27 anni da una meningite fulminante in pochissimo tempo. La tragedia si è consumata nel reparto di rianimazione dell'ospedale Misericordia di Grosseto, dove il giovane era arrivato da quello di Massa Marittima in condizioni già molto critiche. Carlos Ivan Dealtin, 27 anni, residente con la madre a Montebelluna e originario di Rosà (Vicenza), come riporta oggi la stampa locale, era arrivato a metà dicembre a Follonica (Grosseto) per trascorrere le festività natalizie con la sua ragazza, ma dopo alcuni giorni ha iniziato ad accusare un malessere sempre più insistente che lo ha costretto a rivolgersi al pronto soccorso dell'ospedale massetano.

Aveva la febbre molto alta e sintomi che hanno subito allarmato i medici che ne hanno disposto l'immediato trasferimento a Grosseto dove i colleghi hanno purtroppo confermato la presenza di un quadro clinico disperato e i segni di una sepsi. Ricoverato in rianimazione, le sue condizioni di salute sono precipitate in maniera rapidissima, lasciando nessuna possibilità di intervento. Sabato 30 dicembre il suo cuore ha cessato di battere e gli esami disposti hanno accertato che la morte è stata causata da una forma fulminante di meningite.


Iscriviti alla Newsletter di OggiTreviso. E' Gratis

Ogni mattina le notizie dalla tua città, dalla regione, dall'Italia e dal mondo


 

 


| modificato il:

Ansa

Leggi altre notizie di Montebelluna
Leggi altre notizie di Montebelluna

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×