21/02/2024parz nuvoloso

22/02/2024pioviggine

23/02/2024rovesci di pioggia

21 febbraio 2024

Treviso

MEGA ELETTRODOTTO, TERNA SCOPRE TUTTE LE CARTE

La società ha caricato i progetti sul proprio sito

| Mauro Favaro |

| Mauro Favaro |

MEGA ELETTRODOTTO, TERNA SCOPRE TUTTE LE CARTE

TREVISO – Terna scopre le carte su internet. Per la prima volta, aprendo la sezione “Cantieri per l'Italia” nel sito della società, i cittadini possono vedere i documenti, dalle mappe alle foto, che formano il progetto del mega elettrodotto da 380 mila volt che dovrebbe collegare la centrale di Scorzè al nuovo nodo di Volpago, attraversando il territorio di Zero Branco, Morgano, Quinto, Paese, Istrana e Trevignano.

Una linea, inserita nell'elenco delle opere da avviare con la Legge obiettivo, lunga 34 chilometri, che dovrebbe consentire l'abbattimento di 86 chilometri di vecchi elettrodotti, liberando un migliaio di edifici attualmente sotto i cavi e rivalutando, sono i conti di Terna, oltre 1.800 fabbricati oggi collocati sino a 100 metri di distanza dai tralicci.

Ma la demolizione, qui sta l'aut aut della società, sarà possibile solo se i Comuni scenderanno a patti prima dell'inizio dell'iter autorizzativo, previsto nei prossimi mesi in modo da aprire i cantieri nell'estate del 2013.

Queste le ricadute studiate da Terna, comune per comune, in caso di via libera al mega elettrodotto.

ZERO BRANCO – Nuova linea: 2 chilometri. Linee da abbattere: 3 per un totale di 8 chilometri. Edifici liberati dai cavi: 53 case. Edifici rivalutati: 107 fabbricati.

MORGANO – Nuova linea: 3,8 chilometri. Linee da abbattere: 1 per 4,3 chilometri. Edifici liberati: 46 case. Edifici rivalutati: 79 fabbricati.

QUINTO – Nuova linea: 1,2 chilometri. Linee da abbattere: 2 per un totale di 7,4 chilometri. Edifici liberati: 85 case. Edifici rivalutati: 145 fabbricati.

PAESE – Nuova linea: 9 chilometri (di cui 4 interrati), più due stazioni di servizio e 6 chilometri di raccordi da 132 mila volt. Linee da abbattere: 3 per un totale di 23 chilometri. Edifici liberati: 291 case. Edifici rivalutati: 536 fabbricati.

ISTRANA – Nuova linea: 300 metri (tutti interrati).

TREVIGNANO – Nuova linea: 1 chilometro. Linee da abbattere: 1 per 500 metri.

VOLPAGO – Nuova linea: 2,5 chilometri, più una stazione elettrica, in corrispondenza degli esistenti elettrodotti “Sandrigo-Cordignano” e “Scorzè-Soverzene”, e 1 chilometro di raccordi. Linee da abbattere: 2 per un totale di 4,6 chilometri. Edifici rivalutati: 18 fabbricati. Di seguito le ricadute nei comuni che non vedranno la costruzione del mega elettrodotto da 380 mila volt.

TREVISO – Un chilometro di linea nei pressi di via Castagnole verrà abbattuto e ricostruito. Edifici rivalutati: 15 fabbricati.

POVEGLIANO – Nuove linee: 6 chilometri di raccordi da 132 mila volt. Linee da abbattere: 3 per un totale di 6 chilometri. Edifici liberati: 68 case. Edifici rivalutati: 149 fabbricati.

PONZANO – Nuove linee: 3 chilometri di raccordi da 132 mila volt. Linee da abbattere: 3 per un totale di 10 chilometri. Edifici liberati: 46 case. Edifici rivalutati: 187 fabbricati. Mauro Favaro

 


| modificato il:

Mauro Favaro

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×