20/05/2022sereno

21/05/2022sereno

22/05/2022poco nuvoloso

20 maggio 2022

Treviso

Maxi multa di 180 mila euro per contrabbando di sigarette

Beccato al Canova con 40 chili di tabacco

|

|

Maxi multa di 180 mila euro per contrabbando di sigarette

TREVISO – Scoperti nella valigia circa 40 chili di tabacco di contrabbando. A trovarli gli agenti delle Fiamme Gialle che hanno fermato l’uomo all’aeroporto Canova per un controllo.

 

Ora il tribunale di Treviso ha condannato il 32enne ucraino a un anno e quattro mesi di reclusione e al pagamento di una multa di 180 mila euro per contrabbando di sigarette. Il giudice ha poi concesso all'imputato la sospensione condizionale della pena detentiva e parte di quella pecuniaria, quantificata in 60 mila euro. Ma il 32 enne sarà costretto comunque a sborsare 120 mila euro. Chiunque venga giudicato colpevole di importare illegalmente sigarette in territorio italiano, oltre alla condanna penale è tenuto a pagare 5 euro per ogni grammo di bionde sequestrato.

 

Nel caso specifico dell’uomo era stato beccato dalle Fiamme Gialle dell'aeroporto Canova di Treviso e dagli uomini dell'Agenzia delle Dogane con 44 chili di tabacchi. Era il 19 gennaio 2011 quando l'uomo, giunto nella Marca con un volo proveniente da Lwow, in Ucraina, venne fermato per un controllo. All'interno di due trolley aveva nascosto 192 stecche di Chesterfield prodotte in Ucraina e altre 31 di Marlboro Rosse e Marlboro Light non marchiate. Sigarette che vendute al mercato nero avrebbero fruttato circa 5 mila euro.

 


| modificato il:

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×