26 settembre 2020

Conegliano

Mattia morto a soli 18 anni nel sonno: c'è l'ipotesi dell'infarto

Si dovrà comunque attendere circa un mese per avere la certezza delle cause del decesso

|

|

Mattia Da Ros

SAN FIOR - Infarto: pare sia questo il responso più probabile per la morte del 18enne Mattia Da Ros (nella foto). Anche se per avere la certezza si dovrà attendere circa un mese.

Il ragazzo è stato trovato senza vita dai familiari nel suo letto, sabato pomeriggio, a Castello Roganzuolo.

Si tratta di una delle ipotesi emersa durante l’autopsia eseguita ieri in obitorio a Treviso.

Per avere la certezza di dovranno comunque attendere i risultati degli esami a organi e tessuti, che saranno elaborati a Padova. Per questo ci vorrà circa un mese.

Nel frattempo a breve dovrebbero essere resa nota la data del rito funebre che non è ancora stato programmato.

 

L'episodio qui

 



Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×