28 luglio 2021

Nord-Est

Marocchino irregolare rapisce figlio

|

|

VICENZA - Un marocchino irregolare di 29 anni residente a Schio è stato arrestato per violazione aggravata di domicilio, violenza privata, sottrazione di minore, violenza e resistenza a pubblico ufficiale e violazione alla legge sull'immigrazione.

 

L'uomo, separato dalla moglie moldava che vive con i genitori a Malo, e colpito da un Decreto di Espulsione dal Territorio Italiano, ha fatto irruzione dell'abitazione dei suoceri e dopo aver usato violenza contro le persone presenti in casa è scappato sottraendo il figlio minore.

 

Rintracciato dai carabinieri di Malo , che hanno recuperato il piccolo, il marocchino è stato portato in caserma dove però si è scagliato contro i militari bloccandosi solo con le manette ai polsi.

 



Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×