15 luglio 2020

Treviso

Mario Pozza confermato presidente di Unioncamere Veneto

Resterà in carica fino al 2021

|

|

Mario Pozza confermato presidente di Unioncamere Veneto

TREVISO - Unioncamere del Veneto ha riconfermato Mario Pozza quale rappresentante dell’ente camerale regionale. L’elezione avvenuta ieri nella sede di Marghera, può essere inclusa tra i principali risultati del percorso di revisione intrapreso dal sistema camerale veneto, che ha anticipato spontaneamente quello nazionale, in conformità alla legislazione sul riordino delle funzioni e del finanziamento delle Camere di Commercio in Italia.

Pozza, nato il 27 ottobre 1959 ed attuale presidente della Camera di Commercio di Treviso – Belluno, vicepresidente di Unioncamere italiana e consigliere di Assocamerestero, resterà in carica fino al 2021.


“Ringrazio i componenti del consiglio di Unioncamere del Veneto - afferma Pozza - e accetto l’incarico, che pur si somma a numerosi e impegnativi altri compiti, perché sono convinto del ruolo fondamentale di questa unione per lo sviluppo economico e sociale delle nostre terre, anche come modello organizzativo per la crescita della  imprenditorialità veneta. Chiedo a tutti i colleghi, ai segretari camerali e ai collaboratori di lavorare in squadra, non solo per beneficiare delle economie di scala ma anche per assicurare efficacia ed efficienza operativa".



“Come dichiarai nel presentarmi all’inizio del mio primo mandato e posso dunque oggi constatare nei fatti - conclude il confermato presidente - quest’unione si pone come sicuro riferimento per le imprese e l’economia regionale, complementare ed integrativo alle funzioni dalle Camere di Commercio del Veneto, rafforzando il coordinamento con la Regione e in un approccio che coglie appieno le opportunità in ambito europeo e le volge in risorse”.

Dalla costituzione di Unioncamere del Veneto, il 25 gennaio 1965, Mario Pozza è il 13esimo presidente.

 



Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×