30/06/2022poco nuvoloso

01/07/2022nubi sparse e temporali

02/07/2022sereno

30 giugno 2022

Valdobbiadene Pieve di Soligo

Margherita, la baby-guerriera di Sernaglia ospite da Bebe Vio

Nata senza l'avambraccio e la mano sinistri, pratica comunque il taekwondo

|

|

Margherita, la baby-guerriera di Sernaglia ospite da Bebe Vio

SERNAGLIA DELLA BATTAGLIA - Una storia fatta di tenacia, intelligenza e umanità. Ha solo 11 anni Margherita Borsoi, ma può già essere definita una campionessa: nata senza l’avambraccio e la mano sinistri, la piccola riesce comunque a praticare il taekwondo e di suonare il pianoforte.

 

Ieri era ospite al programma condotto da Bebe Vio, “La vita è una figata”, durante il quale Margherita, che abita a Sernaglia della Battaglia, ha potuto raccontare la sua storia. Come riporta la Tribuna, la piccola è nata il 1 luglio 2006 a Vittorio Veneto: sua madre era incinta di 6 mesi quando arrivò la diagnosi. Una menomazione inspiegabile per i medici, che non hanno mai capito il motivo per cui Margherita sia nata così.

 

Una condizione che però non ha fermato la giovanissima guerriera, che nonostante tutto ha praticato sci, nuoto, pattinaggio a rotelle e su ghiaccio e taekwondo. Disciplina nella quale ha vinto un bronzo all’Open tenutosi a Belluno nel 2016. Bebe Vio è ormai una sua ammiratrice, e l’ha accompagnata anche a Roma, tifando per lei durante una gara. L’obiettivo di Margherita, ora, è quello di arrivare a fare le paralimpiadi.

 



Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×