04/12/2021nubi sparse

05/12/2021pioggia debole e schiarite

06/12/2021sereno

04 dicembre 2021

Treviso

Maratona di lettura per l’Istituto Comprensivo di Zero Branco

Una settimana di attività volte a far scoprire agli alunni il gusto e l’importanza del testo scritto

| Manuel Trevisan |

immagine dell'autore

| Manuel Trevisan |

Gli alunni dell'Istituto Comprensivo di Zero Branco durante la maratona di lettura

ZERO BRANCO – La promozione della lettura è una delle attività che nel tempo ha contraddistinto l’operato dell’Istituto Comprensivo di Zero Branco.

Per questo motivo, la realtà scolastica zerotina non poteva certo mancare, venerdì 24 settembre, alla quinta edizione della maratona di lettura “Il Veneto Legge”, organizzata dall’Assessorato alla Cultura della Regione Veneto e patrocinata dal Ministero della Cultura.

Si tratta di una manifestazione che si pone come obiettivo il contribuire a rendere la pratica della lettura un’abitudine sociale diffusa e riconosciuta. Tema guida per le letture di questa edizione: l’acqua.

Grazie all’ormai rodata collaborazione con la Biblioteca Comunale di Zero Branco e con l’Amministrazione Comunale di Zero Branco, alla nuova compartecipazione di Fondazione Benetton e alla dedizione e professionalità del corpo docente, durante tutto l’arco della settimana si sono svolte attività di lettura ad alta voce, volte a far scoprire agli alunni il gusto e l’importanza del testo scritto.

Alla manifestazione sono intervenuti anche la Dirigente Scolastica prof.ssa Maria Francesca Dileo, il vicepreside Marco Bettio, il sindaco Luca Durighetto e l’Assessora alla Scuola Nicole Cazzaro.

Le attività

Ad aprire le danze sono stati gli alunni delle classi terze della Scuola Primaria Marconi che, il giorno lunedì 20 settembre, davanti alla facciata della storica Villa Guidini, hanno potuto assistere alla lettura di “Armadio a Colori” ad opera dell’autore Simone Carnielli.

Il giorno martedì 21 settembre è stata la volta di Giacomo Bizzai, il quale, con la sua capacità, ha saputo commuovere, divertire e “spaventare” gli alunni delle classi quinte della Scuola Primaria Marconi.

La storica Villa ha fatto da cornice anche alle letture di Carlo Corsini, ascoltate mercoledì 22 settembre dalle classi quarte della Scuola Primaria Marconi. Di questa stessa esperienza hanno potuto godere il giorno successivo anche tutti gli alunni del plesso Fermi.

Il giorno venerdì 24 settembre altre attività di promozione alla lettura si sono svolte anche presso la Scuola dell’Infanzia Pio X°, ad opera delle insegnanti.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Manuel Trevisan

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×