24/01/2022sereno

25/01/2022molto nuvoloso

26/01/2022molto nuvoloso

24 gennaio 2022

Mogliano

Manovra di bilancio: 2 milioni e 706mila euro di variazione. Ecco come verranno investiti

2milioni e 417mila euro per le opere pubbliche e 288mila euro di parte corrente

| Manuel Trevisan |

immagine dell'autore

| Manuel Trevisan |

Davide Bortolato

MOGLIANO VENETO – Dopo l’approvazione del Bilancio Consuntivo 2020 di fine aprile, che ha determinato un buon avanzo di amministrazione, con la variazione di bilancio del 31 maggio 2021 continua l’azione amministrativa “riassumibile in tre concetti base: sicurezza, solidarietà e rilancio”.

Una manovra complessiva di 2 milioni e 706mila euro di variazione, di cui 2milioni e 417mila euro vanno per il finanziamento di investimenti in conto capitale, ovvero opere pubbliche, e 288mila euro di parte corrente.

Nel dettaglio:

Gli interventi delle opere pubbliche più rilevanti

220mila euro per il secondo stralcio di implementazione della rete di telecamere per sorveglianza urbana; 570mila euro per la sicurezza stradale: verranno asfaltate alcune importanti vie, marciapiedi e piste ciclabili della città tra cui via Torni, via Tiepolo, via Vivaldi, via Verdi, via Sozzi, laterale via Ghetto, via Oberdan; 160mila euro saranno destinati ai lavori di allargamento di via Sambughè a Campocroce; 92mila euro per importanti lavori di efficientamento e manutenzione di parchi e impianti sportivi; 50 mila euro per manutenzioni canali e fossati in collaborazione con il Consiglio di Bacino Acque Risorgive.

La spesa corrente: contributi per le famiglie in difficoltà, per lo sport, per la cultura e per le attività commerciali

45mila euro di contributi saranno destinati alle Associazioni di Quartiere per le manutenzioni del verde urbano, 20mila di contributo per il progetto nato nel 2013 “Caldaiamica”, 20mila euro di rifinanziamento dei Confidi per le attività Commerciali, 95mila euro per la ripartenza della Cultura, 30mila euro per eventi e contributi ad associazioni sportive, 65mila euro per acquisto di arredo urbano, giochi per bambini nei parchi e decoro, 62 mila destinati alle famiglie in difficoltà abitativa.

“È stato fatto un enorme lavoro amministrativo in termini di programmazione, progettazione e allocazione delle risorse che da domani si tradurranno in misure efficaci sul fronte della sicurezza e della solidarietà con chi è in difficoltà, rilanciando la città dopo quest’anno e mezzo di buio”, commenta il Sindaco Davide Bortolato.

 



foto dell'autore

Manuel Trevisan

Leggi altre notizie di Mogliano
Leggi altre notizie di Mogliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×