15 aprile 2021

Conegliano

Manifesto per il ballo studentesco troppo "spinto": polemica al Liceo Marconi di Conegliano

Il preside Da Ros prende le distanze: "Messaggio ammiccante e lesivo della dignità femminile"

| Roberto Silvestrin |

immagine dell'autore

| Roberto Silvestrin |

Manifesto per il ballo studentesco troppo

CONEGLIANO - Il preside prende le distanze dal ballo studentesco di fine anno. Anche perché, nel volantino che pubblicizza l’evento, “è presente la foto di una giovane donna in abiti alquanto succinti: tale foto, abbinata alla frase “Puoi ottenere tutto ciò che vuoi se sei vestita per averlo”, veicola un messaggio ambiguo, ammiccante e lesivo della dignità femminile”.

 

E’ un passaggio della lettera scritta dal dirigente scolastico del liceo Marconi di Conegliano, Stefano Da Ros, che nei giorni scorsi ha precisato come la scuola non c’entri nulla con l’evento programmato per festeggiare la fine delle lezioni.

 

“Ogni informazione in merito all’evento è stata veicolata dai quattro studenti rappresentanti d’istituto utilizzando spazi e tempi scolastici; tuttavia si evidenzia che non vi è stata alcuna condivisione con lo scrivente o con il consiglio d’istituto in merito all’organizzazione dell’iniziativa – scrive Da Ros - Nell’intestazione di ogni pagina del documento viene riportata l’espressione “Liceo Marconi” che potrebbe far pensare che questa istituzione scolastica sia il soggetto proponente, ma così non è”.

 

Tra i punti all’ordine del giorno della riunione del comitato studentesco, tenutasi il 15 maggio, c’era solo un generico “Ballo d’istituto”, e il preside non era a conoscenza dell’iniziativa.

 

“E’ stato affidato a dei minori (rappresentanti di classe) l’incarico di raccogliere l’adesione di altri minori senza il consenso dei genitori; inoltre i rappresentanti d’istituto hanno incaricato i predetti rappresentanti di classe di raccogliere dagli aderenti, a scuola, la quota di partecipazione di 15 euro, più l’eventuale quota di 5/7 euro per l’impiego del bus-navetta, facendosi carico di una operazione commerciale a favore di un soggetto terzo” rende noto il dirigente.

 



foto dell'autore

Roberto Silvestrin

Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×