03 giugno 2020

Vittorio Veneto

"Mangia sano in pizzeria", bollini blu a tre pizzerie del vittoriese

Assegnate le prime certificazioni del progetto Ulss7 e Ascom

| commenti |

| commenti |

VITTORIO VENETO - Sono tre le pizzerie del mandamento vittoriese che, dopo aver aderito al progetto “Mangia sano in pizzeria” hanno presentato tutti i requisiti previsti dal progetto stesso, superando le verifiche di qualità igienico sanitaria e nutrizionale dei prodotti. Gli esercizi cui oggi, presso la sede dell’Ascom di Vittorio Veneto, il direttore generale dell’Ulss 7, Gian Antonio Dei Tos e il presidente dell’Ascom, Michele Paludetti, hanno consegnato il “bollino blu” sono la Pizzeria al 128 di via Roma 128 a Vittorio Veneto, la Planet pizza di via del Cimitero 21 a Follina e il Ristorante / Pizzeria la Fucina di Castelbrando a Cison di Valmarino.

 

“Al progetto “Mangia sano in pizzeria”, innovativo a livello nazionale e volto a promuovere l’alimentazione sana e di qualità - ha sottolineato il direttore generale dell’Ulss 7, Gian Antonio Dei Tos - hanno aderito, nella prima fase, sei pizzerie del mandamento vittoriese, che hanno partecipato a una serie di incontri formativi sulla sicurezza alimentare e nutrizionale, seguita dall'adozione del decalogo predisposto dal Servizio Igiene degli alimenti e della nutrizione del Dipartimento di Prevenzione e dall'Ascom. Ad oggi hanno completato l’intero iter, ottenendo il “bollino blu”, tre pizzerie risultate pienamente adempienti, nell’ambito delle verifiche congiunte Ulss-Ascom, oltre che per gli aspetti igienico-sanitari anche per quanto riguarda l’applicazione dei criteri di qualità. Ci auguriamo che i tre bollini assegnati - ha aggiunto Dei Tos - siano i primi di una lunga serie, a testimonianza dell’adesione del mondo produttivo a un progetto che ci vede a fianco di Ascom Vittorio Veneto nell’ambito di un’iniziativa volta alla creazione di nuove sinergie per garantire ai cittadini una ristorazione sana e di qualità”.

 

“A nome di Ascom Vittorio Veneto - ha detto il presidente Michele Paludetti - non vi nascondo una grande soddisfazione per il risultato raggiunto da questa collaborazione tra la nostra associazione e l’Ulss 7, che ringrazio sinceramente. La consegna di questi primi tre bollini di eccellenza del progetto “Mangia sano in pizzeria" è la prima tappa di un cammino che speriamo lungo. Siamo infatti consapevoli che per la nostra categoria, e non solo nei pubblici esercizi, la qualità e l’attenzione verso il cliente siano le armi vincenti per vivere in un mercato in continua evoluzione, spesso sotto la morsa della concorrenza. Nella fattispecie delle pizzerie, quindi, proporre un prodotto dalla salubrità formalmente certificata significa garantire alla nostra clientela il massimo possibile. Auspico dunque che altri nostri commercianti arrivino ad avere il proprio bollino, per essere sempre più vicini alla soddisfazioni della nostra clientela ed alla sua salute”.

 

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×