01 giugno 2020

Esteri

Manette a chi fa surf

In Brasile scatta l’arresto per chi gioca con le onde.

| commenti |

| commenti |

Manette a chi fa surf

I divieti arrivano in mezzo all’oceano Atlantico. E sono severissimi.

Il governatore di Rio de Janeiro Wilson Witzel ha vietato alle centinaia di surfisti che ogni mattina affollano la spiaggia di Ipanema di fare surf. Uno sport condiviso da tantissime persone.

In nome della salute pubblica, le nuove norme anticontagio in Brasile vengono applicate con severità. Ieri, quattro surfisti che rifiutavano di uscire dall'acqua e restavano al largo a scivolare sulle onde sono stati multati e arrestati una volta tornati a riva.

Le molte proteste scatenatesi sui social non ha fatto tornare indietro il governatore di Rio, che assieme a San Paolo, è la città con il numero più alto di infettati e di morti.

 

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×