02/02/2023sereno

03/02/2023sereno

04/02/2023sereno

02 febbraio 2023

Esteri

Mandato in obitorio ancora vivo, si sveglia nel sacco e cerca di uscire

Si sta indagando sul caso di un 55enne che si sarebbe svegliato dopo essere stato dichiarato morto

| Stefania De Bastiani |

immagine dell'autore

| Stefania De Bastiani |

ospedale

AUSTRALIA - Si sarebbe svegliato nel sacco per i cadaveri, avrebbe tentato di uscire e sarebbe morto da solo, in obitorio. E’ la storia incredibile ma meno rara di quanto si pensi, avvenuta lo scroso 6 ottobre in Australia. Un 55enne, dichiarato morto in ospedale, è stato portato in obitorio, pulito e con gli occhi chiusi. Ma il giorno dopo è stato trovato con gli occhi aperti, con del sangue sul petto, e con il sacco dove era stato riporto leggermente aperto.

 

Secondo un rapporto del Rockingham General Hospital, l'ospedale in cui sono avvenut i fatti, l’uomo avrebbe cercato di uscire dal sacco. Un medico ha dichiarato alla stampa locale che la morte era stata dichiarata, ma non era stato lasciato alcun certificato. E che il sangue trovato sul cadavere non era compatibile con quello di una persona morta in precedenza. Sul caso è stata aperta un'indagine.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Stefania De Bastiani

SEGUIMI SU:

Dello stesso argomento

immagine della news

26/11/2022

Bambino di 5 anni salvato dalla morsa di un pitone

L'animale di 3 metri lo ha attaccato nel giardino di casa e trascinato in piscina. Provvidenziale l'intervento del nonno che ha tirato fuori dall'acqua suo nipote con il serpente ancora attaccato

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×