14/08/2022velature sparse

15/08/2022pioviggine e schiarite

16/08/2022parz nuvoloso

14 agosto 2022

La mamma della Miss

Categoria: Altro - Tags: miss italia, Miss

immagine dell'autore

Carlo Piasentin | commenti | (10)

Fra i tanti Concorsi di bellezza, con l’elezione della relativa miss, che si svolgono un po’ dappertutto, merita una particolare attenzione quello di Monselice per Miss chirurgia estetica o plastica che dir si voglia.

Le concorrenti, ovviamente, per la maggioranza non sono giovanissime, ma alcune, nonostante la giovane età ... sono ritoccate qua e là. Per questo ho immaginato i sacrifici di una mamma per “ristrutturare” una figlia e renderla presentabile al concorso.


La mamma della miss


Il primo sacrificio che ho fatto
è quel graziosissimo naso rifatto
col botulino dalla sera alla mattina
hanno eliminato le zampe di gallina
poi col silicone hanno fatto fiorente
anche il tuo seno piccolo e cadente
per toglierti dai fianchi la cellulite
col papà ho avuto più di una lite
per levarti di dosso quel grasso
il conto ha subito un forte salasso
le labbra che avevi, una fessura,
a fartele turgide è stata sì dura
il dentista ti ha dato un ricco sorriso
trentasei denti che sembrano di riso
del monte di venere, una collinetta,
con sacrificio abbiamo fatto una vetta
le gambe eran uniformi ma dritte
abbiam insistito ora sono tornite.

Io non volevo, sei costata due case,
ma tutti dicevano che c’era la base.



Commenta questo articolo


O Quasi Sommo Poeta, no par zercàr el pél ne l'ovo ma quei trentasei denti mi paiono una esagerazione. Al massimo farebbero 32 contando anche i 4 del giudizio.

A meno che tu non abbia avuto un lapsus freudiano...sai quella canzonaccia delle osterie...

segnala commento inopportuno

Esimio Dottore, mi a,a me veneranda età són ancóra senza i dent del, cosí detto, giudizio. Par questo, no avendo la nozión precisa del numero déi dent de sóito dighe che un al ride a 72 dent (esempio Silvio quando che 'l ridéa spes). Sta volta che ho zercà de tegnerme bas ho trovà un esperto e ho fat la figura de un che 'l va par ostarie. Pasienza!
Quel che me despiàse de pí l'é che te me àpie declassà da Sommo quasi poeta a Quasi sommo poeta, e questa me 'a piche a na recia.

segnala commento inopportuno

Scusa, Illustrissimo Zenedese , ma vàrda che mi voée farte un complimento! esser Quasi Sommo Poeta l'é diversi gradìn pì in su de un Sommo Quasi Poeta che ormai l'è un titoo che nesùn pì te contesta!

Circa i 36 denti magari, nel caso specifico l'hai pure detta giusta. Queste donne rifatte (per sfizio e non per necessità) non sono forse solite esagerare un pochettino? vedi con le taglie del seno, per es.; che dopo, magari el ghe sc-iopa sul pì bel...?
E' verosimile dunque, che si facciano sparare in bocca anche qualche dente in più del fisiologico...

segnala commento inopportuno

L' ironia non e' per Bastanzetti.

segnala commento inopportuno

Egregio Piasentin "Maestro di bello stilo"... Come sta in salute? Io mi sono spezzato una rotula e da 1 mese sono in sedia a rotelle con la gamba dritta. Immagino anch'io una Makumba della Kyenge :-) Maestro Piasentin, il suo rimare di mette di buon umore. Visto che ha affrontato l'argomento di Miss Rifatta, ha idea di come la Giuria assegni il premio a Miss Vaginoplastica?

http://corrieredelveneto.corriere.it/padova/notizie/cronaca/2014/21-agosto-2014/notte-miss-rifatta-silicone-botulino-migliore-2014-223769667393.shtml

E dove trovano "membri esperti" in materia?

Bastanzetti si è dato alla macchia da quando, pacifista e cattolico, l'Italia ha deciso di vendere armi ad un gruppo di guerriglieri. L'Italia è un Paese strano perché tra il Papa e Assisi siamo tutti per la pace, ma ci infiliamo in tutte le guerre. Guerre, ormai, che nessuno riesce più a fermare: USA, ONU, UE.

Francesca Salvador, il ginocchio mi è stato visitato da un mio amico Medico Ayurvedico di fama internazionale il cui Guru è stato riconosciuto Santo. Sentenziò solo una botta, ma gli X mostrano due metà aperte come un'anguria. La medicina sarà anche un complotto della Troika, ma se non andavo al pronto soccorso... Oddio... E' anche vero che al PS potrebbero avere la stessa Lastra per tutti per incassare la Convenzione. Come stai Francesca?

segnala commento inopportuno

orkapatata Mario, ti auguro PRONTISSIMA E PIENA GUARIGIONE!

PS: Pacifista? Amante della pace si ma guarda che ho fatto con pieno onore e soddisfazione 15 mesi di naja nel glorioso Corpo degli Alpini, come Fuciliere. Scelta ponderatissima. Ritengo, come Papa Francesco, che sia DOVEROSO intervenire per fermare un aggressore ingiusto. E per fermare certa gente servono armi, non cioccolatini.
Benissimo dunque l'Italia nel suo appoggio ai curdi contro questi tagliagole retrogradi ammazzacristiani.
Saputo delle escuzione di ieri da parte degli estremisti di Hamas di alcuni civili da loro ritenuti, con processo sommario, "collaborazionisti"? Bella esecuzione...in strada...davanti ai bambini...approvi?

segnala commento inopportuno

Auguri Signor Marangon per una rapida e perfetta guarigione, io ne so qualcosa di fratture.
Mi dispiace, quindi, per la sua frattura, mi dispiace di non essere in grado (ero solo caporalmaggiore degli alpini) di darle un dritta di come viene eletta miss Vaginoplastica, ma mi dispiace anche che lei, seguito dall'Esimio Michele, dopo vé mescoà, come che i dis a Zéneda, abrei có samaritani.
Bòn fine setimana a tuti e tanti tanti auguri di cuore per il ginocchio.

segnala commento inopportuno

Grazie PIASENTIN e BASTANZETTI per i vostri auguri di guarigione. Se pensate che ciò mi scoraggi a piantar grane su OggiTreviso vi sbagliate :-) Scherzo...

PIASENTIN è destino dei grandi poeti non essere capiti. Ma lei scriva! Quando la critica è concorde vuol dire che sta sbagliando.

BASTANZETTI, l'ho detto ancora. Sono per la pace, ma non pacifista. Cercare la pace va bene, ma con popoli che non hanno nemmeno il buon senso (purtroppo) servono 2 cartoni sul naso. Popoli, come anche certe etnie dell'Est, che si misurano principalmente sul terreno della violenza. Noi europei siamo più "evoluti" e la nostra violenza è psicologica. Non taglieremo mai le mani ad una moglie adultera, ma la roviniamo in Tribunale.

BASTANZETTI, sono molto preoccupato per lo sterminio dei cattolici. Ho il sospetto che nulla possa fermare questo genocidio. Ho dei dubbi che armare guerriglieri sia la scelta giusta. Sono gruppi, come accaduto in Egitto, che oggi sono di qua e domani di là. Inoltre i "peshmerga" non sembra affatto un popolo pacifico e mite. Nascono e muoiono per la guerra. Ma cerchiamo di essere ottimisti.

Francesco mi pare ipocrita. Fermare la strage senza armi... appunto... che gli diamo cioccolatini? E' evidente che sarà una carneficina.

segnala commento inopportuno

Da una cosa cattiva può nascere una cosa buona.
Dall' attuale inferno in Medio Oriente puo' emergere un Kurdistan indipendente, non solo autonomo. Un fatto storico nelle vicende del popolo curdo. I peshmerga hanno pero' bisogno di armi pesanti, non solo le armi giocattolo di Renzi.

segnala commento inopportuno

In un commento postato questa mattina sul blog di Francesca Salvador, Michele Bastanzetti accusa alcuni commentatori ed anche la blogger, probabilmente, di essere fiancheggiatori di chi sgozza esseri umani, del terrorismo islamico. E' un' affermazione priva di fondamento, ma grave e pericolosa.

Michele Bastanzetti
03/09/2014 - 7:19
LA BARBARIE TRA DI NOI
I fondamentalisti dell’Isis hanno sgozzato un altro giornalista. Pura,spregevole barbarie. E ciò che lascia vieppiù attoniti è che persino tra di noi, persino in questo blog ci sia gente che fiancheggia questa barbarie.

segnala commento inopportuno

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×