16/08/2022poco nuvoloso

17/08/2022poco nuvoloso

18/08/2022nubi sparse e temporali

16 agosto 2022

Mafia, il condannato movimentava denaro, sequestrati 330.000 euro

Flusso di soldi senza l'apposita comunicazione prevista per legge 

|

|

Mafia, il condannato movimentava denaro, sequestrati 330.000 euro

VERONA - I Finanzieri del Comando Provinciale di Verona hanno dato esecuzione a un decreto di sequestro preventivo di 329.463 euro, emesso dal Gip di Verona su richiesta della Procura della Repubblica, nei confronti di un 55enne siciliano, già condannato con sentenza definitiva a due anni e quattro mesi di reclusione per associazione mafiosa.

I militari del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria hanno rilevato che l'uomo, che da qualche anno esercitava l'attività di procacciatore d'affari, dal 2016 al 2020 aveva movimentato su propri conti correnti e su carte prepagate delle somme di denaro cospicue, senza dare comunicazione alla Guardia di Finanza, come prevede il Codice delle leggi antimafia per le persone condannate con sentenza definitiva per alcuni reati di particolare gravità.

Il 55enne era stato condannato dal Tribunale di Catania, e la sentenza è definitiva dal 2012. La mancata osservanza dell'obbligo di comunicazione è punita con la reclusione da due a sei anni e la multa da 10.329 a 20.658 euro, oltre alla confisca dei beni o di denaro per un valore equivalente.

 



Dello stesso argomento

immagine della news

25/05/2021

'Ndrangheta, boss Morabito catturato dal Ros in Brasile

Era il numero due nella lista dei 100 latitanti più ricercati dopo Matteo Messina Denaro. I carabinieri erano sulle sue tracce dal 2019, dopo l'evasione dal carcere di Montevideo. Preso a insieme a Vincenzo Pasquino

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×