27 maggio 2020

Treviso

La madre di tutte le stragi

| commenti |

| commenti |

La madre di tutte le stragi

Sono passati quasi 50 anni da quel terribile evento che fu definito “La madre di tutte le stragi”. Era il 12 dicembre del 1969, quando alle 16.37 all’interno della Banca Nazionale dell’Agricoltura di piazza Fontana a Milano una bomba esplose.

 

Una deflagrazione spaventosa che causò la morte di 17 persone, 13 sul colpo e il ferimento di altre 88. Sei chili di esplosivo che cambiarono la vita non solo delle famiglie delle vittime, ma anche quella di Guido Lorenzon.

 

Il testimone trevigiano che contribuì a svelare i retroscena della strage di piazza Fontana, a rischio della sua vita e che dopo 50 anni prosegue la propria crociata per portare la verità su quanto accadde in quegli anni in Italia.

 

Una verità che racconta anche a noi nel numero in uscita de “Il Quindicinale”.

 

Leggi altre notizie di Treviso
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×