23/05/2022pioggia e schiarite

24/05/2022possibili temporali

25/05/2022pioggia debole e schiarite

23 maggio 2022

Castelfranco

Macchine di Leonardo a San Zenone

A Sopracastello di San Zenone degli Ezzelini la mostra organizzata da l’Academia Sodalitas Ecelinorun

|

|

Macchine di Leonardo a San Zenone

SAN ZENONE - In occasione dell’inaugurazione del sito storico ristrutturato del Castellaro a Sopracastello di San Zenone degli Ezzelini, a partire da domenica 26 aprile l’Academia Sodalitas Ecelinorun organizza la mostra “Il genio e l'ingegno - Modelli di macchine di Leonardo da guardare e da provare a San Zenone degli Ezzelini”.

La mostra farà tappa a San Zenone degli Ezzelini dopo aver riscontrato un notevole successo di pubblico in altri luoghi della provincia di Treviso e del veneto dove è stata proposta.

Leonardo da Vinci (1452-1519) ideò più di 400 macchine e congegni: gli antenati dell'elicottero, del sottomarino, dell'automobile, ponti girevoli, battelli a pale, macine e cuscinetti a sfera. Ogni macchina esposta è affiancata da un pannello con riprodotto il disegno che ne fece il genio toscano ed una spiegazione tecnica sulla realizzazione. E' un'opportunità per capire la meccanica partendo dalle prime macchine che l'hanno interpretata, particolarmente utile sia per le scuole, ma anche per chiunque voglia scoprire e verificare come le grandi intuizioni di Leonardo siano tuttora attualissime: sperimentare toccando la ruota, il perno, la vite, l'asta dentata.

 

La mostra rappresenta un’occasione, dunque, per conoscere i progetti ed i disegni che hanno permesso la realizzazione di una serie di meccanismi in miniatura perfettamente funzionanti e presenta una serie di congegni realizzati per lo più in legno con funzione di sollevatore a martelli, catapulta, carro armato, sega idraulica, macchina dei moti aumentativi, mulino per cereali fino ad un ponte girevole in miniatura.

Le macchine di Leonardo da Vinci sono state realizzate dal prof. Girolamo Covolan, Valerio Cunial e Ivano Morgan che presentano i singoli oggetti corredati dal corrispondente disegno.                        

La cerimonia di inaugurazione si è svolta ieri, domenica 26 aprile, preceduta dall’inaugurazione del bassorilievo marmoreo, opera dell'artista Luigi Citton raffigurante "L'Eccidio": Cattura di Alberico da Romano. Carcerazione di Giordano Forzatè nel castello di San Zenone Degli Ezzelini”.

 

La mostra sulle macchine di Leonardo Da Vinci sarà aperta al pubblico fino al 28 giugno:

- sabato, domenica e festivi: dalle 9,00 alle 12,30 e dalle 15,00 - 19,00;

- Apertura infrasettimanale per gruppi: (min. 15 persone)                        

                              

Ingresso: Euro 5,00 intero

Euro 3,00 Ridotto fino a 14 anni

Info: - e-mail: academia.sanzenone@gmail.com

cell. 335 13 59 044              

 



Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×