01 dicembre 2020

Altri sport

Altri sport

A Limana è ripartita la corsa in montagna in Veneto

A Valpiana il Campionato regionale organizzato da BellunoAtletica M.G.B

| Gianandrea Rorato |

| Gianandrea Rorato |

corsa in montagna

LIMANA (BELLUNO) – Sono stati 190 i concorrenti che domenica 9 agosto hanno dato vita al Campionato regionale veneto di corsa in montagna. La manifestazione, organizzata da Bellunoatletica M.G.B, sodalizio che nel 2019 aveva proposto i tricolori giovanili della specialità, si è svolta a Valpiana, in comune di Limana.

La grande giornata di caldo, con temperature sopra i trenta gradi, e il percorso tecnico ha impegnato parecchie tutte le categorie in gara, da quella ragazzi fino ai Master.

La manifestazione, che ha visto gareggiare anche alcuni atleti provenienti da Trentino Alto Adige e Friuli Venezia Giulia, si è svolta con l’inusuale formula del cronometro, per garantire il distanziamento sociale imposto dalle normative sanitarie in materia di contenimento del Covid-19: le partenze degli atleti sono state ogni 30 secondi.

Questi i nuovi campioni regionali.

MASCHILE
– Seniores: Giacomo Esposito (Tornado); Promesse: Mihail Sirbu (Gs Quantin Alpenplus); Sm35: Filippo Barizza (Atletica Dolomiti Belluno); Sm40: Gabriele Toffoli (Atletica Agordina); Sm45: Fabrizio Paro (Atletica San Biagio); Sm50: Hamid Nfafta (Atletica Valdobbiadene); Sm55: Fabrizio Casagrande (Cimavilla running team); Sm60: Lorenzo Andreose (Virtus Este); Sm65: Oddone Tubia (Atletica Sernaglia); Sm70: Salvatore Puglisi (Voltan);

Sm75: Antonio Valle (Voltan); Sm80: Mirko Roffarè (Gs Quantin Alpenplus); Juniores: Matteo Muraro (Team Treviso); Allievi: Patrick Da Rold (Atletica Dolomiti Belluno); Cadetti: Demis Salin (Csi Atletica Vicenza); Ragazzi: Simone Vallortigara (Csi Atletica Vicenza).

FEMMINILE – Seniores: Sonia Matten (Athletic club Belluno Firex); Promesse: Giulia Pol (Atletica Trichiana); Sf 35: Manuela Bulf (Atletica Agordina); Sf40: Chiara Lamberti (Atletica Vittorio Veneto); Sf45: Patrizia Zanette (Atletica Dolomiti Belluno); Sf50: Stefania Satini (Atletica Dolomiti Belluno); Sf55: Marina Grando (Atletica Valdobbiadene); Sf60: Maria Liliana Cossalter (Atletica Valdobbiadene); Sf65: Maria Cristina Dal Santo (Aaa Malo); Sf75: Maria Grazia De Colle (Gs Quantin Alpenplus); Juniores: Laura Mazzoleni Ferracini (Atletica Dolomiti Belluno); Cadette: Lucia Arnoldo (Bellunoatletica); Ragazze: Alessia Miniutti (Ga Aristide Coin)

Queste le distanze percorse da ogni singola categoria. Ragazze 1290 metri; Cadette 2580 metri; Allieve 2580 metri; Juniores donne 4500 metri; Promesse – Senior e Master donne 9000 metri; Ragazzi 1290 metri; Cadetti 2580 metri; Allievi 4500 metri; Juniores 4500 metri; Promesse – Senior e Master uomini 9000 metri.

«Abbiamo voluto fortemente questa manifestazione e siamo stati ripagati da una partecipazione ben oltre le aspettative: aspettavamo attorno ai centocinquanta concorrenti e ne sono arrivati invece 190, in rappresentanza di cinquanta società» dice Elio Dal Magro, presidente di Bellunoatletica Mgb. «Il meteo ci ha dato una grossa mano, così come un aiuto fondamentale è stato quello dell’amministrazione comunale di Limana e dei tanti volontari. Con questo evento abbiamo voluto non solo proporre un momento tecnico importante, soprattutto per i nostri giovani, ma anche dare un segnale forte di ripartenza dopo tanti mesi di stop».
 

 



Gianandrea Rorato

Altri Eventi nella categoria Altri sport

Da oggi al via le aste benefiche dei calendari di Benetton Rugby, de Longhi Basket e Imoco Volley
Da oggi al via le aste benefiche dei calendari di Benetton Rugby, de Longhi Basket e Imoco Volley

Altri sport

Lo studio Perazza mette all’asta 30 calendari a tiratura limitata e autografati. In palio anche le maglie originali della De’Longhi e dell’Imoco e il pallone dei Leoni

Da oggi al via le aste benefiche dei calendari di Benetton Rugby, de Longhi Basket e Imoco Volley

TREVISO - È iniziata alla grande la vendita dei calendari realizzati da Studio Perazza per le tre formazioni di spicco dello sport trevigiano: Imoco Conegliano, De’Longhi Treviso Basket e Benetton Rugby.

Came ko in casa contro gli abruzzesi dell'Acqua & Sapone
Came ko in casa contro gli abruzzesi dell'Acqua & Sapone

Altri sport

La gara di martedì sera si è conclusa con un pirotecnico 10-9 per la squadra ospite

Came ko in casa contro gli abruzzesi dell'Acqua & Sapone

CASIER - Sconfitta decisamente ingiusta per la Came Dosson al termine di una partita incredibile che i biancoblu avrebbero quantomeno meritato di pareggiare, visto come sono stati in grado di raddrizzare una gara che all’intervallo sembrava saldamente in mano all’Acqua&Sapone.

Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×