05 giugno 2020

Lieviti di Primavera : prima parte

Categoria: Altro - Tags: colomba, pasqua, lievitomadre

immagine dell'autore

Omar Lapecia Bis | commenti |


Primavera alle porte...


 


Che ne dite di far ripartire alla grande quella pasta madre che avete nutrito e utilizzato tutto l'inverno?Diamole una spinta in più con qualche adittivo naturale...(miele) e prepariamola per i lievitati di Pasqua.Perchè Pasqua non può mancare sulle nostre tavole la tradizionale colomba, il morbido dolce con canditi, mandorle e ricca glassa di zucchero che chiude il rito del pranzo pasquale.Rendiamola ancora  più golosa con il cioccolato,purchè di qualità,altrimenti meglio evitare... Quindi cosa dite se invece di comprarla quest’anno proviamo a farla insieme ? Vi avevo già postato una ricetta su Trevisani a Tavola, ma questa è particolare


 Una colomba tra la tradizione e l’innovazione che ho già avuto modo di testare e mi sento di consigliare.


Tranquilli...non andate in iperventilazione  non è difficile da realizzare, si può fare benissimo in casa ma richiede come tutti i dolci a lunga lievitazione, molta pazienza. La particolarità di questa colomba è data dall’utilizzo di farine speciali come la farina di Kamut e quella di farro 


 


La Colomba pasquale 


 


Ingredienti


Per il primo impasto:


300 gr di acqua


360 gr. zucchero semolato


360 gr. lievito madre (pasta madre)


600 gr. farina 00


100 gr. farina di farro integrale


100 gr. farina di Kamut


450 gr. tuorlo d’uovo


500 gr. burro


 


Per il secondo impasto:


200 gr di farina 00


200 gr. zucchero semolato


90 gr. tuorlo d’uovo


100 gr. burro


24 gr. sale


2 bacche di vaniglia


800 gr. gocce di cioccolato


75 gr. purea di scorza d’arancia


Procedimento


1) Per il primo impasto mescolate 200 g di acqua con lo zucchero fino ad ottenere una consistenza sciropposa. Unite il lievito madre, le farine, l’acqua rimanente, i tuorli e iniziate ad amalgamare gli ingredienti.


2) Aggiungete infine il burro e lavorate fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo. Fate lievitare a temperatura ambiente per 12-15 ore o fino a che sarà triplicato il suo volume.


3) Per il secondo impasto: lavorate il primo impasto con la farina per 20-25 minuti o fino a quando non si sarà staccato dalle pareti.


4) Aggiungete lo zucchero in due o tre volte, i tuorli a filo, il burro morbido, il sale e i semi di vaniglia, amalgamate per 20 minuti e fate riposare il tutto per 5 minuti. Unite quindi le gocce di cioccolato e la purea di scorza d’arancia e lasciate lievitare per 1 ora.


5) Tagliate l’impasto in quattro parti, mettetelo nello stampo e fate lievitare a 30°C per 6-7 ore. Cuocete in forno statico  a 175°C con valvola chiusa per 60-65 minuti, aprite leggermente la porta del forno per gli ultimi 10 minuti. Sfornate e fate raffreddare per 12 ore.


 


Sempre se ci riuscite....


 


 


 



Commenta questo articolo


vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×