26 ottobre 2021

Esteri

Libia, cadaveri di piccoli migranti sulla spiaggia: "Vergogna Europa"

Le immagini choc postate su Twitter dal fondatore della ong spagnola Open Arms

|

|

Libia, cadaveri di piccoli migranti sulla spiaggia:

LIBIA - "Sono ancora sotto shock per l'orrore della situazione, bambini piccoli e donne che avevano solo sogni e ambizioni di vita. Sono stati abbandonati su una spiaggia a Zuwara in Libia per più di 3 giorni. A nessuno importa di loro".

 

A scriverlo su Twitter è Oscar Camps, il fondatore della Ong spagnola Open Arms, postando le foto choc di corpi senza vita di bimbi riversi su una spiaggia del Paese nordafricano, vittime probabilmente dell'ennesimo naufragio.

 

"Corpi abbandonati. Vite dimenticate. L’orrore tenuto lontano perché scompaia. Vergogna Europa", scrive l'ong.

 


| modificato il:

Dello stesso argomento

immagine della news

06/05/2021

Libia, spari contro pescherecci italiani: ferito comandante

Il comandante dell'Aliseo, a quanto apprende l'Adnkronos, ferito da colpi partiti da una motovedetta della Guardia Costiera libica. Intervenuta nave Libeccio: costante aggiornamento a Guerini. Marina Militare: "Ferito a un braccio"

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×