03/12/2021pioggia e schiarite

04/12/2021pioviggine

05/12/2021pioggia debole

03 dicembre 2021

Treviso

"Liberta per Patrick Zaki", sit-in nelle piazze della Provincia di Treviso

Appuntamento domani alle 18,30 a Treviso, Silea, Pieve di Soligo e Montebelluna

| Isabella Loschi |

immagine dell'autore

| Isabella Loschi |

Patrick Zaki

TREVISO - “Libertà per Patrick Zaki”. Anche da Treviso arriva l’appello per chiedere la scarcerazione di Patrick George Zaki, il 30enne egiziano attivista e studente dell’Università di Bologna che si occupa di diritti umani, in carcere da ormai 20 mesi.

Zaky si trova detenuto nel carcere di Tora al Cairo in Egitto dal 7 febbraio 2020 con accuse “diffusione di notizie false”, “incitamento alla protesta” e “istigazione alla violenza e ai crimini terroristici” e gestione di un account social che punta a minare la sicurezza pubblica.

Alla prossima udienza del processo che lo riguarda mancano ancora due mesi. Per questo domani sera in tante piazze della Provincia di Treviso i rappresentanti di Amnesty International Treviso insieme ai cittadini si danno appuntamento per chiedere libertà per Patrick Zaki e per sensibilizzare la cittadinanza sulla terribile vicenda e chiedere subito la sua scarcerazione.

Quattro i sit-in organizzati venerdì a partire dalle 18.30: a Treviso in piazzetta Aldo Moro, a Silea in piazza Trevisani del Mondo con il sostengo dell’amministrazione comunale, a Pieve di Soligo in piazza Caduti nei Lager e a Montebelluna di fronte al municipio. Tutti uniti per ribadire ancora “Free Patrick Zaki”.

 

 


| modificato il:

foto dell'autore

Isabella Loschi

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×