27/11/2021pioggia debole

28/11/2021pioggia debole e schiarite

29/11/2021poco nuvoloso

27 novembre 2021

Rugby

Rugby

I Leoni lottano ma vincono gli Scarlets

La trasferta in Galles finisce 34-28 per la formazione locale

|

|

una fase del match

LLANELLI (GALLES) - Scarlets Rugby-Benetton Rugby è l’appuntamento che apre il quinto turno del rinnovato United Rugby Championship. Gli uomini di Marco Bortolami vengono da due passi falsi contro Ulster e Ospreys, pure la truppa di Llanelli viene da due sconfitte e nella gara del Parc Y Scarlets entrambe le formazioni cercano il riscatto.

Nel primo tempo Duvenage e compagni giocano una gara di coraggio e voglia, ma anche con poco ordine. Ne approfittano gli Scarlets che siglano due mete nel giro di tre minuti, ma la formazione ospite è in partita e grazie alla marcatura di capitan Duvenage si termina la prima frazione con i gallesi sopra 14-7.
Nella ripresa i Leoni segnano tre mete, con una doppietta di Gallo e una di Menoncello nel finale, ma non basta perché i gallesi oltre ad altre due marcature segnano due piazzati che danno agli Scarlets i gettoni necessari per vincere 34-28.

CRONACA PARTITA

Nei primi minuti i Leoni mettono la faccia avanti e minacciano la retroguardia dei padroni di casa, abile a chiudersi. La partita vive di fasi concitate e poco ordinate. Ma al 16′ i gallesi vanno a siglare la prima meta con Rob Evans, a seguito di un lungo multifase nei 22 biancoverdi. Dan Jones converte. Il Benetton ha accusato il colpo e tre minuti dopo incassa la seconda marcatura degli Scarlets. Williams scappa via alla difesa degli ospiti e serve Blacker che schiaccia l’ovale. Dan Jones trasforma dalla piazzola. Duvenage e compagni riescono a recuperare campo e si affacciano nei 22 di casa. C’è una punizione e i Leoni vanno in touche nei cinque metri dei gallesi, tuttavia dalla rimessa laterale in più occasioni gli uomini di Bortolami non riescono a trovare il pertugio per la meta. Però il Benetton Rugby è tornato in gara e al 29′ con una grande azione diretta da Ioane e Dewaldt Duvenage riaprono la sfida, con il capitano dei trevigiani a timbrare la prima marcatura della serata dei suoi su assist dell’ala sinistra. Smith centra i pali e si è sul 14-7 per gli Scarlets, risultato con cui si va agli spogliatoi.

Inizia la ripresa e Nicotera prende il posto di Faiva. Entra anche Morisi per Zanon. Poi al 43′ Thomas Gallo compie un’azione personale straordinaria, partendo in velocità e sgusciando a due avversari, andando a timbrare la prima meta in maglia biancoverde. Smith mira i pali e si è in parità. Pochi minuti più tardi gli Scarlets tornano avanti con il piazzato di Dan Jones, a punire un’infrazione in ruck da parte di Nicotera. C’è spazio per Nemer al posto di Pasquali. Dopodiché Coetzee è bravo ad anticipare Steff Evans in area di meta e non fargli segnare la terza marcatura dei suoi. Ma subito dopo Marc Jones guida il drive che porta gli Scarlets a fare ancora meta, Dan Jones trasforma ed ora i padroni di casa sono avanti 24-14. Bortolami inserisce Marin, Duvenage e Ruzza per Coetzee, Duvenage e Herbst. I Leoni non demordono, risalgono il campo con Smith e Ioane. Dalla touche nei cinque metri l’ovale sbuca a Thomas Gallo che è velocissimo a saltare due uomini e a timbrare la doppietta personale. Smith converte e il Benetton al 60′ è sotto di tre punti. Subentra Traoré per Gallo. Ma al 64′ i biancoverdi si distraggono fatalmente in difesa e Blacker su assist di Williams va in meta per la seconda volta della serata. O’Brien trasforma. L’apertura dei gallesi centra i pali anche su una punizione successiva e gli Scarlets sono sopra 34-21. La gara però non è finita, Tommaso Menoncello compie un grande intercetto sulla metà campo e si invola solitario a schiacciare la meta del punto di bonus offensivo per il Benetton. Smith centra i pali. Gli ultimi minuti sono palpitanti, i Leoni vanno vicini a segnare la marcatura che avrebbe potuto avvicinarli alla vittoria, ma alla fine vincono gli Scarlets 34-28. Per il Benetton arrivano due punti di bonus, uno offensivo e uno difensivo.

 

SCARLETS-BENETTON 34-28

Marcature: 16′ meta Rob Evans tr. Dan Jones, 19′ meta Blacker tr. Dan Jones, 29′ meta Duvenage tr. Smith; 43′ meta Gallo tr. Smith, 50′ p. Dan Jones, 54′ meta Marc Jones tr. Dan Jones, 57′ meta Gallo tr. Smith, 64′ meta Blacker tr. O’ Brien, 70′ p. O’Brien, 72′  meta Menoncello tr. Smith.

Note: Trasformazioni: Scarlets 4/4 (Dan Jones 3/3, O’Brien 1/1); Benetton Rugby 4/4 (Smith 4/4). Punizioni: Scarlets 2/2 (Dan Jones 1/1, O’Brien 1/1). Man of the match: Scott Williams (SCA).

Scarlets Rugby: 15 Ioan Nicholas, 14 Ryan Conbeer (54′ Tom Rogers), 13 Steff Hughes, 12 Scott Williams (c), 11 Steff Evans, 10 Dan Jones (59′ Angus O’Brien), 9 Dane Blacker (64′ Luke Davies), 8 Blade Thomson (64′ Iestyn Rees), 7 Shaun Evans, 6 Aaron Shingler, 5 Jac Price (46′ Lloyd Ashley), 4 Sam Lousi, 3 Samson Lee (54′ Javan Sebastian), 2 Marc Jones (63′ Daf Hughes), 1 Rob Evans (64′ Phil Price).

Head Coach: Dwayne Peel.

Benetton Rugby: 15 Andries Coetzee (55′ Leonardo Marin), 14 Tommaso Menoncello, 13 Ignacio Brex, 12 Marco Zanon (42′ Luca Morisi), 11 Monty Ioane, 10 Rhyno Smith, 9 Dewaldt Duvenage (c) (55′ Callum Braley), 8 Abraham Steyn (64′ Lorenzo Cannone), 7 Sebastian Negri, 6 Giovanni Pettinelli, 5 Carl Wegner, 4 Irné Herbst (55′ Federico Ruzza), 3 Tiziano Pasquali (50′ Ivan Nemer), 2 Hame Faiva (40′ Giacomo Nicotera), 1 Thomas Gallo (62′ Cherif Traoré).

Head Coach: Marco Bortolami.

 

Altri Eventi nella categoria Rugby

Federico Zani
Federico Zani

Rugby

Zani (Benetton Rugby) inquadra il prossimo scontro diretto dei Biancoverdi

"Contro Glasgow partita fondamentale"

TREVISO - Terminati i test autunnali in campo internazionale, il Benetton Rugby nel fine settimana torna finalmente in campo nello United Rugby Championship dopo più di un mese dall’ultima volta; il 22 ottobre i Leoni persero 34-28 in casa degli Scarlets. S

Riera
Riera

Rugby

Joaquin Riera parla del momento in casa biancoverde

"Contro Glasgow sarà uno scontro diretto"

TREVISO - Il Benetton Rugby tornerà a giocare in United Rugby Championship il 27 novembre a Monigo con i Glasgow Warriors. 

Negri
Negri

Rugby

Si gioca nel pomeriggio Italia-Argentina: convocati 11 giocatori del Benetton

La nazionale di Rugby torna a Monigo

TREVISO - Kieran Crowley, Commissario Tecnico della Nazionale Italiana Rugby ed ex allenatore Benetton, ha ufficializzato la formazione che sabato 13 novembre alle 14 affronterà l’Argentina nel secondo Test Match delle Autumn Nations Series a Treviso.

Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×