06 agosto 2020

Valdobbiadene Pieve di Soligo

Legate e minacciate: svolta nelle indagini della rapina di Valdobbiadene

L'episodio è accaduto durante le feste natalizie in località Guia

| Gianandrea Rorato |

| Gianandrea Rorato |

svolta nelle indagini della rapina di Valdobbiadene

VALDOBBIADENE - La rapina avvenne lo scorso Natale a Guia di Valdobbiadene. I ladri in un appartamento del borgo trevigiano legarono, minacciarono e picchiarono due donne, madre 53enne e figlia 32enne.

Poi misero a soqquadro l’abitazione e scapparono con un bottino consistente. Dopo mesi di indagini, il Nucleo operativo radiomobile di Vittorio Veneto è arrivato a una svolta relativamente ai fatti di quel 23 dicembre 2019.

I ladri fecero irruzione con un piede di porco e con il volto travisato: subito legarono le due donne, impaurite per quanto stava accadendo.

Poco dopo se la svignarono con qualche migliaia di euro e una collana d’oro. Pare che i Carabinieri siano quasi arrivati ai responsabili, anche se il riserbo in questo senso è massimo.

 



Gianandrea Rorato

Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×