08/12/2021rovesci di pioggia

09/12/2021pioggia debole

10/12/2021nubi sparse

08 dicembre 2021

Valdobbiadene Pieve di Soligo

Legambiente contro le casse di espansione nelle Grave di Ciano del Montello

Fra le osservazioni spicca quella dell’impatto ambientale: l’innalzamento dei muraglioni infatti danneggerebbe un habitat prezioso e ricco di biodiversità

| Maria Luisa Da Rold |

immagine dell'autore

| Maria Luisa Da Rold |

Legambiente contro le casse di espansione nelle Grave di Ciano del Montello

SERNAGLIA DELLA BATTAGLIA - Mercoledì 13 ottobre, alle 20:30, in piazza Martiri della Libertà a Sernaglia della Battaglia si terrà la conferenza “La biodiversità della media Piave”, primo incontro del ciclo “Rispetto alla Piave”, organizzato da Legambiente Sernaglia, il Comitato contro la diga di Falzè, il Comitato per la tutela delle Grave di Ciano e l’Associazione Da ponte a ponte.

 

All’incontro, patrocinato dal comune di Sernaglia, interverranno la biologa ambientale Katia Zanatta e il presidente del comitato per la tutela delle Grave di Ciano. Il circolo Legambiente di Sernaglia ha già presentato le proprie obiezioni all’Autorità di Bacino Alpi Orientali riguardo alla realizzazione di casse di espansione nelle Grave di Ciano del Montello.

 

Fra le osservazioni spicca quella dell’impatto ambientale: l’innalzamento di 13, 3 chilometri di muraglioni infatti danneggerebbe l’area in questione, un habitat prezioso per la conservazione degli uccelli selvatici e ricco di biodiversità. Anche dal punto di vista paesaggistico questo intervento nuocerebbe nel contesto delle colline dell’alta marca trevigiana, riconosciute come patrimonio Unesco. Viene proposto dunque, al posto di una sola opera, una serie di interventi lungo tutto il corso del fiume, per un approccio più integrato e che lasci spazio alla sua evoluzione geomorfologica.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Maria Luisa Da Rold

Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo
Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo

Dello stesso argomento

immagine della news

21/07/2021

"Preoccupa lo stato di depurazione del fiume Livenza"

L'operazione "Fiumi - Esplorare per Custodire” di Legambiente presenta i dati del corso d'acqua: «Attenzione ai valori del batterio "escherichia coli" presente in quantità ben oltre il limite considerato da Arpav»

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×