15 luglio 2020

Mogliano

Le opere realizzate durante il lockdown saranno esposte in una mostra

All’iniziativa nata via social hanno risposto decine di moglianesi, artisti e neofiti, adulti e bambini

| Gianandrea Rorato |

| Gianandrea Rorato |

Le opere realizzate durante il lockdown saranno esposte in una mostra

MOGLIANO - In arrivo una mostra con le opere d’arte realizzate durante il lockdown. Si tratta dell’iniziativa nata spontaneamente attraverso un gruppo facebook nato subito dopo il lockdown, sabato 14 marzo: l’obiettivo era di rispondere al momento di smarrimento inaspettato e repentino.

Fin da subito arteAMOgliano ha svolto un ruolo importante, aiutando le persone a concentrare l’attenzione su altro, per far fluire il tempo senza cadere in preda a emozioni incontrollate.

Notevole la risposta: in tanti si sono espressi attraverso la creazione di manufatti artistici da condividere nel gruppo pubblico Facebook arteAMOgliano, che conta già un ricco album di opere dalle più svariate caratteristiche.

All’iniziativa hanno contribuito artisti professionisti, pittori, fotografi, artisti del legno, che hanno emozionato ogni giorno con creazioni incredibili. La risposta più bella, però, è arrivata dai bambini.

Disegni, arcobaleni, lavoretti creativi (incoraggiati da maestre e da genitori armati di pazienza e tutorial), hanno sorpreso tutti. Sono arrivati anche i lavori delle future mamme, con la pubblicazione della foto della coperta realizzata con le loro mani, assieme a opere dell’anima di poeti in erba, capaci di commuovere per le emozioni provate nell’osservare questa singolare esperienza.

C’è chi addirittura ha disegnato sulla schiuma del cappuccino, ripensando a quello del bar, chi ha creato un lampadario di design con i mattoncini Lego, chi ha decorato biscotti, ricamato, e di nuovo i bambini che con i colori e il materiale di recupero hanno realizzato giochi fai-da-te e realtà immaginarie.

Un patrimonio specchio di un momento storico e sociale nuovo e mai sperimentato, tanto che il gruppo, in collaborazione con l’assessore alla Cultura e la Giunta Comunale, raccoglierà le opere pubblicate in una mostra, appena sarà possibile, per festeggiare il ritorno a una socialità meno virtuale, per celebrare una rinascita partendo dalla bellezza che le persone riescono sempre a creare, nonostante tutto.

Finché non sarà possibile esporre i lavori, il progetto del gruppo prosegue anche in “fase 2”, basta iscriversi ad arteAMOgliano e partecipare al progetto pubblicando i propri lavori.

 



Gianandrea Rorato

Leggi altre notizie di Mogliano
Leggi altre notizie di Mogliano

Dello stesso argomento

immagine della news

09/10/2012

BATTISTIN, L'UNGHIA E IL LEONE

Antologica dello scultore di Rolle a Follina. Per trovare, in tempi sospetti, l’indizio dell’arte autentica

immagine della news

11/09/2012

OLTRE IL BUIO. E LA LUCE DELLA LUNA

Gianna Buran propone a Palazzo Sarcinelli una antologica che è un inno al rispetto della Terra. In nome (anche) della pittura

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×