13 luglio 2020

Treviso

Le mascherine della Tessitura Monti ottengono la qualifica di dispositivo medico

Le mascherine lavali hanno ottenuto parere favorevole da parte dell’Istituto Superiore di Sanità

|

|

Le mascherine della Tessitura Monti ottengono la qualifica di dispositivo medico

MASERADA – La storica Tessitura Monti di Maserada, in amministrazione straordinaria, ha ottenuto parere favorevole da parte dell’Istituto Superiore di Sanità per la classificazione di “dispositivo medico” per le mascherine lavabili che produce. L’approvazione da parte dell’Iss permette di produrre e commercializzare le mascherine in 100% cotone, ex art. 15 del Decreto Legge "Cura Italia", quali mascherine chirurgiche di tipo 2.

Conformi alla normativa secondo i test condotti in laboratori accreditati, le mascherine di Tessitura Monti, grazie ai particolari trattamenti effettuati, hanno dimostrato di presentare tutte caratteristiche di traspirabilità, efficienza di filtrazione batterica e pulizia da microbi previste dalle normative tecniche in vigore. L’approvazione da parte dell’Istituto Superiore di Sanità ne consente ora l’utilizzo anche in ambienti di assistenza e sanitari, dimostrando così l’efficacia e il valore del prodotto.

“Siamo molto orgogliosi del risultato raggiunto, a quanto ci risulta sono davvero pochissime le aziende del settore tessile che hanno ottenuto il riconoscimento da parte dell’Istituto Superiore di Sanità su mascherine in cotone lavabili e riutilizzabili - afferma il commissario straordinario, Fabio Pettinato. Si tratta di un importante traguardo che conferma la bontà delle nostre scelte, nonostante le difficoltà incontrate, che premia la responsabilità con cui abbiamo sempre agito, nella tutela dei consumatori”.

“Abbiamo già avviato l’iter presso il Ministero della Salute per l’ottenimento del marchio CE e siamo confidenti riceveremo riscontro a stretto giro dalle autorità competenti – prosegue Pettinato. Tessitura Monti ha dato avvio alla produzione di mascherine convertendo una parte dei processi con l’obiettivo di rispondere alle nuove esigenze della popolazione, dimostrando ottime competenze tecniche ed organizzative nell’implementazione del progetto, forte di una profonda esperienza nella produzione e nei trattamenti speciali dei tessuti, storica attività che è nostro primario obiettivo tutelare e rilanciare assicurando continuità per preservare il know how e l’eccellenza”.

Le mascherine di Tessitura Monti, disponibili in taglia “adulto” ed entro qualche giorno anche in taglia “junior”, per la particolare struttura del tessuto e il trattamento specifico effettuato, sono riutilizzabili più volte – le caratteristiche di traspirabilità e filtrazione si mantengono fino a venti lavaggi – e grazie all’utilizzo di tessuto in cotone certificato Oekotex 100 sono in grado di assicurare una migliore vestibilità e comfort anche per un utilizzo prolungato.

Dopo la donazione del primo lotto di 10mila mascherine prodotte ai cittadini di Maserada sul Piave, dove ha sede la storica azienda trevigiana, è iniziata la vendita alle numerose aziende interessate ed i dispositivi medici sono ora anche disponibili direttamente ai consumatori presso l’Outlet Monti adiacente allo stabilimento di Tessitura Monti.

 


| modificato il:

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×