24/01/2022nubi sparse

25/01/2022molto nuvoloso

26/01/2022coperto

24 gennaio 2022

Valdobbiadene Pieve di Soligo

Lascia il lavoro per vivere con gli alpaca in montagna

Elena Vanzin, una ragazza valdobbiadenese che lascia il lavoro di geometra per affrontare api, miele, cavalli e lama sul Cesen

|

|

Lascia il lavoro per vivere con gli alpaca in montagna

VALDOBBIADENE - Il videomaker trevigiano, Giovanni Carraro, sta lavorando alla versione ‘estiva’ del documentario “Il maestoso Cesen”, sulla scia dei numerosi consensi ricevuti per il primo capitolo presentato nello scorso mese di marzo.

 

Questa volta racconterà l’ambiente attraverso alcune storie al femminile. Una di queste, la storia di Elena Vanzin, una ragazza valdobbiadenese che lascia il lavoro di geometra per affrontare api, miele, cavalli e lama nelle campagne poste alle pendici del monte, sarà anticipata grazie all’uscita nei prossimi giorni di un cortometraggio di 10 minuti dal titolo “Lama, alpaca, il mio ritorno alla terra”.

 

Il filmato racconta la scelta di Elena che ha deciso di creare una rete di itinerari da percorrere a piedi tenendo al guinzaglio i simpatici animali famosi per il loro spirito pacifico e per l’andatura rilassante. Gite organizzate lungo i sentieri che abbracciano il Monte Orsere, il Balcon, Pianezze, ben distanti dai pensieri quotidiani.

 

Un’idea originale che Carraro ha pensato di raccontare con le immagini, affidandosi per la colonna sonora ad una voce pop di Sarah Jane Olog, divenuta famosa per le sue apparizioni televisive e per aver collaborato con artisti del calibro di James Taylor, Ron, Fiorella Mannoia, Lucio Dalla, Alex Britti e Tiziano Ferro.

 

La cantante, legata da un’amicizia ad Elena Vanzin, ha accettato di creare la colonna sonora del cortometraggio affidandosi agli arrangiamenti di Luciano Zanoni. «Ho accettato l’idea di Elena di creare la colonna sonora del film sui lama in virtù della nostra amicizia» spiega Sarah Jane in occasione di una sua recente visita a Valdobbiadene. «Non potevo rimanere impassibile – continua - di fronte a questi magnifici animali che hanno qualcosa di magico da raccontare.

 

Mi sono emozionata nel costruire l’armonia attorno ai loro nomi, sette corpi in un’unica anima, un sound mistico che si incastra perfettamente con le immagini». Il corto si divide in due parti.

 

La prima racconta una sintesi della storia di Elena insieme alla sua attività escursionistica con gli animali e sarà parte del secondo capitolo di Maestoso Cesen.

 

Il finale invece è un vero e proprio videoclip musicale dove gli attori sono Elena e i suoi animali, in un susseguirsi di immagini in slow motion che raccontano il connubio tra uomo e natura mentre scorrono le note di Sarah Jane Olog.

 



Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo
Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo

Dello stesso argomento

immagine della news

06/04/2021

Primo "Cammino Unesco"

La realizzazione del percorso è già in fase avanzata grazie alla collaborazione dei comuni coinvolti e al lavoro di Giovanni Carraro

immagine della news

01/06/2020

Vi presento la Stecca

Diretta streaming sulle pagine Fb e sul canale Youtube di Giovanni Carraro

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×