21 settembre 2020

Vittorio Veneto

Lago Film Fest, Carlet e Migotto lasciano la direzione artistica

Nuovi progetti e la nascita della Piattaforma Lago

| Claudia Borsoi |

immagine dell'autore

| Claudia Borsoi |

Carlet, Migotto e Faverin
(in foto: Morena Faverin, Viviana Carlet e Carlo Migotto)
 

REVINE LAGO - Viviana Carlet e Carlo Migotto lasciano la direzione artistica del Lago Film Fest e lanciano Piattaforma Lago.

 

Novità all’indomani della chiusura della 16esima edizione del festival, un’edizione segnata dalla pandemia e che ha fatto vivere la cultura con nuove idee e modalità, confermando così l’appuntamento a Lago anche se con nuove vesti.

 

Carlet, 41 anni, è la fondatrice del festival alla cui direzione artistica si è aggiunto nel 2009 il 36enne Carlo Migotto. Entrambi ora si dedicheranno ad un nuovo progetto, una piattaforma dedicata alla cultura, che ingloba anche il Lago Film Fest, che abbraccerà tutte le arti e scandirà tutto l’anno solare. E a supportare la Piattaforma Lago ci sarà la fondazione pievigina Fabbri. Primo appuntamento il premio Rodolfo Sonego a settembre.

 

Alla direzione artistica del festival rimane Morena Faverin, affiancata dalle new entry Mirta Ursula Gariboldi e da Alessandro Da Re. A loro il compito di guidare lo sviluppo del festival per i prossimi due anni.

 

«Questo passaggio di testimone segna un nuovo inizio per Lago Film Fest che in questo particolare anno si è visto rinnovato nella sua forma, ma che non ha mai abbandonato quella che è sempre stata la sua intenzione e che sempre resterà tale: valorizzare il cinema indipendente, rendendolo accessibile ad un pubblico eterogeneo e non necessariamente legato al mondo del cinema e del cortometraggio – affermano gli organizzatori -. LFF continuerà dunque a incantare e affascinare chi ne fruisce con l’atmosfera magica che lo caratterizza».

 


| modificato il:

foto dell'autore

Claudia Borsoi

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×