19/01/2022parz nuvoloso

20/01/2022parz nuvoloso

21/01/2022sereno

19 gennaio 2022

Vittorio Veneto

Laghi, divieti e multe contro la sosta selvaggia

Firmata oggi un’ordinanza dal sindaco di Revine Lago

| Claudia Borsoi |

immagine dell'autore

| Claudia Borsoi |

Sosta selvaggia

REVINE LAGO – Il sindaco di Revine Lago Massimo Magagnin con ordinanza firmata oggi, 28 agosto, ha istituito il divieto di sosta nelle aree verdi pubbliche e private situate all’interno del parco dei laghi della Vallata. Ufficialmente l’ordinanza entrerà in vigore fra due giorni, trascorso cioè il tempo previsto per legge.

 

Dopo le numerose lamentele arrivate dai residenti che chiedono il rispetto della proprietà privata e del territorio, il sindaco ha dovuto agire firmando l’atto sul cui rispetto vigilerà la polizia locale. Nelle settimane scorse, anche sui social, dei revinesi si sono lamentati per la sosta selvaggia (in foto dal gruppo Facebook “Revine Lago). Un fenomeno che, all’indomani dell’introduzione della sosta a pagamento nell’area verde di Santa Maria, si è manifestato attorno ad entrambi i laghi soprattutto nei fine settimana.

 

«Lungo i cigli della strada provinciale d’ora in avanti è vietata la sosta – spiega il sindaco Massimo Magagnin – con unica eccezione per la banchina del tratto di provinciale tra l’ex municipio e l’accesso all’area verde di Santa Maria perché sufficientemente larga per la sosta delle auto. Negli ultimi anni il flusso turistico è aumentato. Fortunatamente quest’anno, rispetto al passato, c’è stato un miglioramento, perché non si sono registrate soste di auto a cavallo dei marciapiedi lungo la provinciale».

 


| modificato il:

foto dell'autore

Claudia Borsoi

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×