24/03/2023nubi sparse

25/03/2023nuvoloso

26/03/2023nubi sparse e temporali

24 marzo 2023

Treviso

Ladri in villa, la residente corre per chiamare aiuto ma cade e sbatte la testa

I soliti ignoti hanno colpito nell'abitazione di un imprenditore

| Angelo Giordano |

| Angelo Giordano |

Ladri in villa, la residente corre per chiamare aiuto ma cade e sbatte la testa

SILEA - Ladri in casa dell’imprenditore: la moglie se ne accorge e correndo per chiedere aiuto cade e sbatte la testa. L'episodio è accaduto nel tardo pomeriggio di martedì in una villetta di Nerbon. I ladri, una volta entrato dopo aver messo fuori uso le videocamere di sorveglianza, hanno fatto incetta di gioielli e denaro, per poi tagliare la corda. La donna, in quel momento in casa, si è accorta della presenza dei ladri in quanto una porta, lasciata aperta, aveva raffreddato l’ambiente. Ha fatto per chiuderla quando si è accorta dei soliti ignoti. Correndo per chiamare aiuto è caduta, sbattendo la testa. Subito dopo immediata la chiamata ai Carabinieri, ma i ladri si erano già volatilizzati. Si tratta del quinto colpo nella villetta dell’imprenditore.

 



Angelo Giordano

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×