23/01/2022poco nuvoloso

24/01/2022foschia

25/01/2022nubi sparse

23 gennaio 2022

Basket

Basket

L’Italia rischia, ma torna al successo: Olanda KO al Forum

Vittoria in volata degli azzurri, trascinati da Akele e Tonut

| Marco Tartini |

immagine dell'autore

| Marco Tartini |

credit: FIBA

MILANO – La prima finestra delle qualificazioni ai Mondiali del 2023 si chiude con una vittoria degli Azzurri, che superano non senza difficoltà l’Olanda di coach Maurizio Buscaglia. MVP del match Nicola Akele, autore di una prova da 18 punti e 6 rimbalzi. Positivi anche Tonut (13+6 assisti) ed il rientrante Vitali. Dall’altra parte non è bastato un ispirato Shane Hammink (19), pressoché infallibile dalla distanza.

Un formidabile Akele lancia la fuga immediata dell’Italia, già in vantaggio di undici lunghezze (16-5) dopo sei minuti di gioco. Buono anche l’apporto, in entrambe le metà campo, del duo tutto virtussino formato da Pajola e Tessitori.
Sul finire del quarto, però, i canestri di Franke e la tripla clamorosa di Hammink permettono all’Olanda di ritornare a contatto (22-18).

Nel secondo periodo aumenta notevolmente il ritmo, così come il numero delle palle perse. È Stefano Tonut a prendere in mano le redini della squadra nel momento di massima difficoltà, reinventandosi come playmaker aggiunto.
Le invenzioni di Flaccadori, ottimo in uscita dalla panchina, permettono alla squadra di casa di andare alla pausa lunga sul 47-39.

Polveri bagnate nella ripresa, con le squadre capaci di realizzare punti soltanto dalla linea del tiro libero. Infatti, il primo canestro dal campo arriva soltanto al terzo minuto per mano di Olaf Schaftenaar, mentre gli Azzurri dovranno attenderne altri quattro prima di sbloccarsi con Akele.
Ad ogni modo, grazie alla buona difesa i ragazzi di Sacchetti riescono a limitare i danni e a preservare il vantaggio in doppia cifra: termina sul 60-50 la terza frazione.

Uno stoico Hammink mette in mostra tutte le sue qualità balistiche (5/6 da tre) e guida la rimonta degli Oranges, tornati sul -2 (62-60). Nonostante a tripla pesantissima realizzata da capitan Vitali, l’Olanda non si scompone, ma trova anzi il sorpasso con la penetrazione vincente di van der Vuurst de Vries.
Si prende poi la scena Tonut, decisivo prima con un passaggio dietro alla schiena per Pajola e poi con la tripla che fa esplodere il Mediolanum Forum. In rientro dal timeout chiesto da Buscaglia, Udom propizia il recupero che porta al canestro del +5 (74-69) firmato da Akele.
L’Olanda, ancora una volta, non ci sta e con De Jong ritrova il -1 a cinque secondi dalla sirena finale, prima che dalla lunetta Vitali chiuda definitivamente il match.
 

ITALIA – OLANDA 75-73
(22-18; 47-39; 60-50)

ITA: Candi, Tonut 13 (2/7, 2/5, 3/4), Flaccadori 6 (3/5, 0/2), Mascolo NE, Tessitori 13 (4/6, 1/1, 2/2), Gaspardo 2 (1/1, 0/2), Udom 5 (0/1, 1/1, 2/2), Vitali 7 (0/2, 2/6, 1/2), Diouf 4 (1/1, 0/0, 2/2), Alviti (0/1 da 2), Akele 18 (5/8, 2/4, 2/2), Pajola 7 (3/7, 0/2, 1/1)
All: Sacchetti

NED: Franke
6 (0/4, 2/7), van der Vuurst De Vries 4 (2/5, 0/2), Van Zegeren 2 (1/2 da 2), Van Vliet NE, Williams 3 (1/1 da 3), De Jong 14 (3/4, 1/4, 5/7), Kherrazi 2 (1/2 da 2), Hammink 19 (2/3, 5/6), Schaftenaar R. 9 (4/5, 0/0, 1/1), Schaftenaar O. 3 (1/3 da 3), Kok (0/2 da 2), Kloof 11 (3/4, 1/2, 2/2)
All: Buscaglia

Arbitri: Jasevicius
, Vulic, Gurion

Note Tiri liberi: ITA 13/15, NED 8/10; tiri da 2: ITA 19/39, NED 16/31; tiri da 3: ITA 8/23, NED 11/25; rimbalzi: ITA 22+11 (Akele 3+3), NED 23+6 (De Jong 6 difensivi); assist: ITA 19 (Tonut 6), NED 16 (van der Vuurst de Vries 8)

Fallo antisportivo di Van Zegeren a 7’ 45’’ (16-10)

 



foto dell'autore

Marco Tartini

Altri Eventi nella categoria Basket

Treviso ko in serata a Bologna
Treviso ko in serata a Bologna

Basket

La gara in casa delle "V" Nere si conclude 84-66

Treviso ko in serata a Bologna

BOLOGNA - Treviso ko in casa dei campioni d'Italia.

Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×