21/05/2024pioggia

22/05/2024nubi sparse e temporali

23/05/2024pioggia debole e schiarite

21 maggio 2024

Castelfranco

L’instabilità mondiale non ferma l’export delle aziende del territorio castellano

Confartigianato Imprese Castelfranco Veneto è ottimista sull’internazionalizzazione dell’artigianato locale

| Margherita Zaniol |

| Margherita Zaniol |

Confartigianato di Cf

CASTELFRANCO - Nell'epoca dell'interconnessione globale, le imprese artigiane del territorio castellano si trovano di fronte a una duplice sfida: mantenere intatte le proprie radici nel tessuto locale e, allo stesso tempo, spingersi oltre i confini nazionali per competere a livello mondiale. È questo il cuore del dibattito emerso durante l'evento "Direzione Globale", svoltosi a Castelfranco Veneto. Organizzato da Confartigianato Imprese Castelfranco Veneto, in collaborazione con ITA – Italian Trade Agency, ICE Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italiane, SACE gruppo assicurativo-finanziario e SIMEST, il convegno ha offerto uno spazio di confronto e approfondimento sul tema cruciale dell'internazionalizzazione per le imprese artigiane. Il Presidente di Confartigianato Imprese Castelfranco Veneto, Maurizio Cattapan, ha sottolineato l'importanza dell'artigianato nel contesto economico locale, evidenziando la necessità di affrontare la sfida della globalizzazione: "Le imprese artigiane devono confrontarsi con una concorrenza globale e con cambiamenti nei modelli di consumo. L'internazionalizzazione offre un modo per affrontare queste sfide e guardare al mercato mondiale".

L'evento, patrocinato dalla Provincia di Treviso, ha visto la partecipazione di illustri figure istituzionali, tra cui Oscar Bernardi, Presidente di Confartigianato Imprese Marca Trevigiana, e Stefano Marcon, Presidente della Provincia di Treviso e Sindaco di Castelfranco Veneto. Bernardi ha sottolineato l'importanza dell'internazionalizzazione per il settore, evidenziando il volume d'affari significativo generato dalle imprese artigiane della Marca Trevigiana nel 2023. Stefano Marcon ha ribadito il ruolo fondamentale degli imprenditori locali nell'economia provinciale, nonostante le sfide globali e le incertezze geopolitiche: "La Provincia di Treviso è una delle provincie del Veneto che esporta di più, certo stiamo pagando le conseguenze comuni a tutto il mondo: le varie guerre, l'incertezza e l'instabilità. Non ne siamo immuni, ma riusciamo grazie ai nostri imprenditori a tenere alto il livello di esportazioni".

Durante l'incontro, i rappresentanti delle agenzie partner hanno offerto insight preziosi sulle opportunità e le risorse disponibili per le imprese artigiane interessate all'espansione internazionale. Barbara Gasperi di ITA, Davide Venuti di SACE e Federica Ingrosso di SIMEST hanno fornito consulenze personalizzate durante incontri one to one con le imprese partecipanti. Il Presidente Cattapan ha concluso ribadendo l'importanza di una visione globale per le imprese artigiane: "L'accesso a nuovi mercati e clienti, la diversificazione del rischio e l'opportunità di valorizzare l'immagine di marca sono solo alcune delle potenziali ricadute positive dell'internazionalizzazione. Per sfruttare appieno queste opportunità, è essenziale comprendere a fondo i mercati di destinazione e adattarsi alle loro esigenze". In un mondo sempre più interconnesso, l'artigianato veneto si prepara a guardare al di là dei propri confini, affrontando le sfide della globalizzazione con determinazione e intraprendenza.
 


Iscriviti alla Newsletter di OggiTreviso. E' Gratis

Ogni mattina le notizie dalla tua città, dalla regione, dall'Italia e dal mondo


 

 


| modificato il:

Margherita Zaniol

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×