04/12/2022pioggia

05/12/2022pioggia debole

06/12/2022nubi sparse

04 dicembre 2022

Nord-Est

L’ex vice questore “No Green Pass” licenziata dalla Polizia

Lo ha segnalato la stessa Nunzia Alessandra Schilirò via social

|

|

L’ex vice questore “No Green Pass” licenziata dalla Polizia

GORIZIA - Nunzia Alessandra Schilirò, la vicequestore originaria di Gorizia sospesa per essere intervenuta a Roma il 25 settembre del 2021 sul palco nella manifestazione “No green pass” è stata formalmente licenziata.

Allontanata per avere espresso le proprie idee in quell’occasione e in modo recidivo in tutte le sue successive dichiarazioni. Per avere sostenuto i portuali di Trieste in sciopero, sgomberati con gli idranti mentre recitavano il rosario. Candidata con Italexit di Paragone come capolista al Senato nel Lazio, in Campania, in Veneto e in Piemonte, dopo avere appreso di non avercela fatta, malgrado i voti pari all’1,7, è stata anche raggiunta dalla comunicazione del licenziamento dalla Polizia di Stato.

Lo segnala lei stessa: "Il 28 settembre 2022 è stato decretato che i dirigenti di Polizia sono schiavi del Governo di turno. Dopo un anno di sospensione e di persecuzione con 7 procedimenti disciplinari, al quinto sono stata destituita! Licenziata per le mie dichiarazioni sul palco della manifestazione del 25 settembre 2021 e per tutte le mie successive dichiarazioni. Quelle, per esempio, in difesa dei portuali di Trieste, aggrediti a colpi di idrante, quando stavano seduti a terra, con il rosario in mano.

I condannati per il G8 di Genova in servizio e, in certi casi, addirittura promossi. Io licenziata per aver esercitato il diritto costituzionale previsto dall'articolo 21. Quale libertà di espressione esiste in Italia? Vediamo quanti avranno il coraggio di dare questa notizia e quanti si ricorderanno di avermi offerto un lavoro e della mia risposta: "Fammi questa proposta quando mi avranno licenziato. Per ora, devo combattere".

 


| modificato il:

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×