05/12/2021rovesci di pioggia

06/12/2021sereno

07/12/2021velature lievi

05 dicembre 2021

Treviso

L’episodio ‘Un amico raro’ del Gruppo Alcuni di Treviso è il miglior cortometraggio inclusivo

Premiato come Miglior Corto Animato al Festival Cinematografico Internazionale “Uno Sguardo Raro – Rare Disease Festival”

| Manuel Trevisan |

immagine dell'autore

| Manuel Trevisan |

TREVISO – Con l’episodio ‘Un amico raro’, prodotto nella prima stagione della serie Leo da Vinci, Gruppo Alcuni di Treviso vince il premio come Miglior Corto Animato al Festival Cinematografico Internazionale “Uno Sguardo Raro – Rare Disease Festival”.

La premiazione dei video e dei cartoon finalisti al Festival – il primo e unico evento del suo genere in Europa, che raccoglie e promuove le migliori opere video sul tema delle malattie rare e dell’inclusione sociale - si è svolto alla Casa del Cinema di Roma domenica 17 ottobre.

Commissionato dall’Associazione italiana Anderson-Fabry (AIAF) e dal Gruppo Multidisciplinare per le Malattie Metaboliche dell’Adulto dell’Azienda Ospedaliera di Padova con lo scopo di sensibilizzare i più giovani sulla rara Malattia genetica di Anderson-Fabry, l’episodio speciale della serie cartoon Leo da Vinci intitolato “Un amico raro” è stato reso possibile da una coproduzione con Gruppo Alcuni, Rai Ragazzi e Cosmos Maya, per la regia di Sergio Manfio.

“Da sempre Gruppo Alcuni, accanto alla propria attività di produzione audiovisiva per il cinema e per la televisione, produce lavori collegati alla comunicazione sociale e alla promozione dell’educazione per l’infanzia: brevi cartoni animati realizzati nell’ambito scolastico nati da soggetti scritti da bambini, informazioni sui corretti stili di vita, sulla tutela del patrimonio idrico mondiale, in collaborazione con l’UNESCO, e altri soggetti – commenta Sergio Manfio - Abbiamo visto quindi con molto favore la possibilità di lavorare con AIAF per dare il nostro contributo creativo, ideativo e produttivo che ha portato alla coproduzione insieme a Rai Ragazzi dell’episodio speciale della nostra serie Leo da Vinci”.

La puntata “Un amico raro” verrà messa in onda su Rai Gulp e su RaiPlay e sarà tradotta in varie lingue, dal momento che ci sono già manifestazioni di interesse da parte di reti nazionali di diversi Paesi ed è già utilizzata dall’Associazione AIAF nel corso di eventi di sensibilizzazione e Convegni rivolti ai medici.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Manuel Trevisan

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

immagine della news

05/09/2021

La storia di Gianna, ipovedente e scrittrice

Grazie al percorso intrapreso con la cooperativa "Vita e lavoro", Gianna è riuscita a raccontare la propria esperienza, consegnando un messaggio volto all'inclusione.

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×