16 giugno 2021

Mogliano

L’associazione FISA con sede a Mogliano Veneto presto avrà un’ambulanza veterinaria

Per rendere operativo il servizio nel minor tempo possibile è partita una raccolta fondi: in pochi giorni son già stati donati 600 euro

| Manuel Trevisan |

immagine dell'autore

| Manuel Trevisan |

I volontari dell'associazione FISA con la nuova ambulanza veterinaria

MOGLIANO VENETO – A Mogliano la solidarietà è rivolta anche agli amici animali: la sede moglianese dell’associazione senza scopo di lucro FISA Treviso (Federazione Italiana Salvamento Acquatico) a breve metterà in funzione un’ambulanza veterinaria.

Per rendere il servizio operativo nel minor tempo possibile, i volontari dell’Associazione hanno fatto partire una raccolta fondi che, nonostante sia iniziata solo da qualche giorno, sta dando risultati importanti: sono già stati raccolti, infatti, oltre 600 euro.

“In pochi giorni abbiamo raccolto una cifra considerevole grazie alla vicinanza della comunità moglianese e non solo – commenta soddisfatto il presidente Marco Battaggia – Questi soldi saranno investiti per sostenere le tante spese che l’ambulanza veterinaria richiede, come ad esempio l’acquisto di materiale da soccorso professionale e la costosa assicurazione annuale”.

L’inaugurazione ufficiale del nuovo veicolo dedicato al trasporto e primo soccorso per gli animali da affezione avverrà il 12 marzo alle ore 11.00 in Piazza dei Caduti alla presenza delle autorità.

L’impegno dei volontari FISA Treviso non si limita al rilascio di brevetti professionali (per citarne alcuni: quello per assistente bagnante, soccorritore con moto acqua da soccorso, unità cinofila da salvataggio VLS) ma è presente in concreto nella vita della comunità. I volontari, infatti, sono stati i responsabili della sicurezza anticovid alla recente inaugurazione della mostra del Piranesi presso il Brolo Centro d’Arte e Cultura di Mogliano Veneto.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Manuel Trevisan

Leggi altre notizie di Mogliano
Leggi altre notizie di Mogliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×