02 marzo 2021

Castelfranco

L’Asilo di Villa d’Asolo ringrazia la protezione civile con una donazione

La Fondazione Asilo Infantile Co. Giovanna Brandolini Falier di Villa d'Asolo ha voluto manifestare la propria gratitudine

| Maria Elena Tonin |

immagine dell'autore

| Maria Elena Tonin |

Asilo di Villa d'Asolo

ASOLO - Un gesto non scontato e un messaggio al sindaco di Asolo, per comunicare e ringraziare. La Fondazione Asilo Infantile Co. Giovanna Brandolini Falier di Villa d'Asolo, che gestisce la scuola materna della frazione di Villa D'Asolo, nonostante il momento difficile che tutte le scuole materne del paese stanno vivendo e in particolar modo le paritarie, ha deciso di ringraziare la Protezione Civile del Comune con una donazione di 1000 euro.

Un riconoscimento pubblico alle molteplici attività della Protezione Civile, a partire dalle varie sanificazioni degli edifici, che hanno permesso alle scuole di aprire l'anno scolastico in sicurezza. "Un gesto per dimostrare la nostra gratitudine, convinti che la solidarietà sia una chiave vincente" spiega Federico Dussin presidente della Fondazione "Il coronavirus cci ha messo a dura prova e non navighiamo certo nell'oro, ma abbiamo ricevuto anche tanti aiuti e ci sembrava nostro dovere distribuire parte del bene ricevuto. La protezione civile ha fatto tante cose in questa emergenza sanitaria, non solo per noi, per questo ci è sembrato giusto ringraziare."

 

La Scuola nasce nel 1938 grazie al lascito al Comune di Asolo, delle rendite e dei terreni da parte della Contessa Enrica Falier di Venezia e diventa scuola paritaria nel 2001. "E' molto più che un bel gesto" commenta Mauro Lovato, presidente della Protezione civile di Asolo "riconosce quello che abbiamo fatto dall'inizio della pandemia e il lavoro di tanti volontari. In tempi pesanti come questi, siamo noi a ringraziare per questo gesto."

 



foto dell'autore

Maria Elena Tonin

Leggi altre notizie di Castelfranco
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×