30/01/2023poco nuvoloso

31/01/2023sereno

01/02/2023velature lievi

30 gennaio 2023

Altri sport

Altri sport

Karate Castelfranco protagonista domenica a Rosà

Ottimi risultati nel weekend appena trascorso per la società sportiva trevigiana

|

|

Karate Castelfranco protagonista domenica a Rosà

CASTELFRANCO - Domenica è stata una giornata di qualificazione per il Germinal Sport Target. I Red Coats sono infatti stati protagonisti a Rosà (VI) per le Selezioni Regionali Assoluti, sia di kata che di kumite. I ragazzi castellani hanno conquistato ben 12 qualificazioni alla Fase Nazionale, che si svolgerà a Torino alla fine del mese. 

Nel kata femminile Argento per Giulia Marchetti, battuta in finale solo da Francesca Reale. Terzo gradino del podio per un'ottima Sofia Stangherlin, mentre Giada Peruzzi conclude in quinta posizione. Tutte le ragazze staccano il pass per i Campionati Italiani.

Medaglia d'Oro, invece, per Pietro Binotto nella categoria maschile. Buona gara per il classe '03 castellano, che si presenta agli Assoluti da Campione Regionale. Quinta piazza per Riccardo Merola, che in ogni caso accede all'ultima fase.

Bene anche il kumite, con l'Argento di Davide Gasparetto nei -75 kg. Il nostro atleta viene sconfitto in finale da Matteo Magagna del Sen Shin Kai Padova, che si prende quindi una piccola rivincita dopo la scoppola patita due settimane fa ai Campionati Italiani a Squadre (5-0). Alessandro Gatto si issa sul gradino più alto del podio e si qualifica nei +94 kg, mentre Anthea Ferro (-61 kg) si deve accontentare della seconda posizione. Sul terzo gradino del podio salgono poi Tommaso Mason (-60 kg) e Liridon Bitici (-67 kg). Accedono all'evento piemontese anche Nicolò SevegnaniGiacomo Andretta e Alex Bortolotto

 

Nel complesso una buona qualificazione, che conferma la bontà del lavoro svolto in palestra da tecnici e ragazzi.

 

Niki Mardegan, DT Sport Target: "L'obiettivo era proprio questo, ovvero quello di presentarci in massa ai Campionati Italiani Assoluti. Possiamo ritenerci soddisfatti di quanto fatto, l'unico rimpianto è forse quello di aver dovuto far fronte a qualche infortunio di troppo. Alcuni ragazzi, infatti, hanno riscontrato qualche fastidio, ci manca quindi qualche medaglia. In ogni caso faccio i complimenti ai ragazzi per l'impegno e la voglia dimostrata, così come ringrazio tutti coloro che sono venuti a fare il tifo per la Qualificazione Regionale. Gli Assoluti Senior rappresentano il penultimo grande appuntamento dell'anno, saremo poi impegnati con la Youth League di Jesolo per provare a concludere in bellezza. E' ancora presto per trarre un bilancio finale dell'annata 2022: ora siamo totalmente concentrati sulle ultime due grandi competizioni".

 

Altri Eventi nella categoria Altri sport

In centocinquanta corrono a petto nudo la mattina di Capodanno
In centocinquanta corrono a petto nudo la mattina di Capodanno

Altri sport

Il gruppo più numeroso è stato quello dell'Atletica Mottense

In centocinquanta corrono a petto nudo la mattina di Capodanno

| Angelo Giordano |

MOTTA DI LIVENZA-SAN STINO DI LIVENZA - Sono stati 150 i temerari che la domenica di capodanno hanno percorso le vie di San Stino di Livenza correndo a petto nudo.

Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×