19 ottobre 2021

Nord-Est

Jesolo, Covid point per il rientro dei turisti: tamponi in Piazza Mazzini

Un nuovo punto tamponi, con particolare attenzione ai turisti stranieri in rientro verso il nord Europa

|

|

Jesolo, Covid point per il rientro dei turisti: tamponi in Piazza Mazzini

JESOLO - Un nuovo punto tamponi, con particolare attenzione ai turisti stranieri in rientro verso il nord Europa, è quello allestito e attivo da venerdì 20 agosto in piazza Mazzini a domenica 5 settembre, con la possibilità di ulteriore proroga in base alle necessità del territorio. Un presidio che sosterrà quelli già attivi in città e che diventa un ulteriore rafforzamento di quell’immagine di Jesolo città accogliente e attenta al benessere dei suoi ospiti. Il nuovo Covid point di piazza Mazzini sarà operativo nelle giornate del 20, 21, 22, 26, 27, 28, 29 agosto e del 2, 3, 4, 5 settembre, il giovedì e venerdì dalle 15.30 alle 19.30 mentre il sabato e la domenica dalle 8.30 alle 12.30.

 

L'iniziativa, coordinata dal Comune di Jesolo e d'intesa con la Direzione generale dell’Azienda Ulss 4 Veneto Orientale, parte dalla positiva esperienza del Covid point allestito, per volontà di Aja, all'interno del Palainvent, al quale è collegato in modo diretto.

 

“In questa fase l’impegno per garantire ai nostri ospiti tempi rapidi per lo screening necessario al rientro nei paesi di provenienza deve essere massimo, soprattuto per una località come Jesolo che nel tempo ha fatto della qualità dei servizi un punto di forza - dichiara il sindaco di Jesolo, Valerio Zoggia -. Questo ulteriore servizio che attivato con la preziosa collaborazione del Gruppo Centro di medicina, che già opera a Jesolo assieme all’Associazione jesolana albergatori con il punto tamponi al PalaInvent diventa una risorsa per il comparto turistico e sgrava l’Azienda sanitaria di una parte delle prestazioni che già garantisce a popolazione e turisti. E’ l’ulteriore riprova di come le sinergie possano tradursi in un vantaggio per la collettività”.

 

“Mettiamo a disposizione dei turisti la nostra professionalità del nostro personale infermieristico e le apparecchiature di eccellenza del nostro laboratorio analisi, riferimento regionale per tutta la pandemia. Ricordo che questo presidio permanente potrà beneficiare del supporto della nostra task Force Covid, in grado di dare tutte le informazioni a cittadini italiani e stranieri rispetto alle diverse normative in essere in questo momento. Un collegamento che funziona molto bene anche nella assistenza al Palainvent - spiega Vincenzo Papes, Amministratore delegato Gruppo Centro di medicina - è un orgoglio per noi poter dare il nostro supporto alla popolazione, alle strutture ricettive e ai loro ospiti, e al servizio pubblico, alla Ulss 4 che ringraziamo per l'egregio lavoro che sta facendo sul territorio. Un grazie anche alla Lilt, nostro partner della prevenzione, perché grazie alla presenza del loro mezzo renderemo ancor più confortevole ai turisti l'effettuazione del tampone. Lo screening Covid è infatti un'attività fondamentale di mappatura che serve in primo luogo a prevenire la diffusione e l'avanzata del virus”.

 



Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×