02/12/2021pioviggine

03/12/2021poco nuvoloso

04/12/2021pioviggine

02 dicembre 2021

Treviso

Istrana, villa Lattes si veste di magia e diventa il regno del fantasy

Domani, 17 ottobre, la seconda edizione di Istrana Fantasy in compagnia di folletti, streghe, principesse e cavalieri

| Isabella Loschi |

immagine dell'autore

| Isabella Loschi |

Villa Lattes Istrana

ISTRANA - Istrana si trasforma nel regno del fantasy per un giorno tra cosplayer, riti ancestrali, giochi di ruolo e rievocazioni di mondi lontani.

L’appuntamento è per domani, 17 ottobre 2021, appuntamento con la seconda edizione di Istrana Fantasy. Animazioni, danze e spettacoli animeranno per tutta la giornata il parco settecentesco di Villa Lattes.

Un evento, organizzato da Euro&Promos e Comix, che dà spazio alla fantasia con la possibilità di visitare la Villa e il Parco in compagnia di folletti, streghe, principesse e cavalieri. Un’area expo a tema fantasy e medievale sarà allestita nel parco della Villa e comprenderà una zona dedicata allo street food, oltre a spazi dedicati ai giochi di ruolo e da tavola del “Regno di Atlantica”, gestiti da associazioni ludiche.

“Non abbiamo mai smesso di lavorare e ideare nuove proposte, nonostante il lockdown e la pandemia – racconta Giorgia Onivello, direttrice delle divisione cultura di Euro&Promos - Oggi il nostro obbiettivo è quello di rilanciare villa Lattes come luogo culturale di grande valore storico per il territorio. Per questo ci siamo affidati a Comix e alla direzione artistica di Mara Pellizza, che si sono dimostrati un team vincente nell’organizzazione di eventi ad ampio respiro creativo”.

Nel parco della villa photoset con il “Boia di Noale”, la sfilata di figuranti fantasy e poi ancora gli spettacoli dei Giullastri, la gara cosplay e lo spettacolo di danza di Holoserike. Durante la giornata sarà possibile anche visitare, su prenotazione, anche la villa settecentesca, gioiello dell’architetto veneziano Giorgio Massari.

Ingresso 8 euro, gratuito per i bambini sotto 10 anni. Il biglietto dà diritto anche alla visita alla Villa, museo degli automi e dei carillon, collezione unica al mondo.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Isabella Loschi

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×