13 agosto 2020

Montebelluna

Ipersimply: “L’Amministrazione si adoperi anche cercando un acquirente”

Il rischio che 40 lavoratori restino senza impiego ha indotto il gruppo Pd-Il futuro è adesso a fare delle proposte

| Ingrid Feltrin Jefwa |

immagine dell'autore

| Ingrid Feltrin Jefwa |

Consiglieri del gruppo Pd-Il futuro è adesso

MONTEBELLUNA - Davide Quaggiotto capogruppo della coalizione di minoranza Pd-Il futuro è adesso interviene dopo quanto dichiarato dalla Cisl che si dice preoccupata per la sorte dei 40 dipendenti del supermercato Ipersimply. La cessione dei punti vendita da parte di Auchan a Conad non sta infatti andando come previsto e dopo l’acquisizione di un centinaio di supermercati tutto si è fermato: purtroppo tra quelli attualmente esclusi dalle trattative c’è anche il supermarket di Biadene.

“Poco prima del lockdown abbiamo avuto un colloquio con le parti sociali per comprendere la situazione, perché anche noi siamo preoccupati per il futuro dei dipendenti dell’Ipersimply. Secondo noi sarebbe opportuno che l’amministrazione si facesse carico di questa questione incontrando i sindacati, e poi facesse il massimo per dare una mano. Infatti, sebbene un Comune non abbia competenze dirette in materia, ha il dovere di occuparsene": afferma Quaggiotto che quindi propone un intervento mirato all'amministrazione.

"Inoltre se tra le questioni sul tappeto c’è anche la necessità di individuare un acquirente, un’amministrazione dovrebbe porsi l’obiettivo di attivarsi come intermediario, per favorire una soluzione concreta. Tuttavia in primis è fondamentale un colloquio tra l’amministrazione e le parti sociali. Per il gruppo Pd-Il futuro è adesso il tema dello sviluppo economico di Montebelluna e della salvaguardia dei posti di lavoro è importante, e per questo sollecitiamo la maggioranza e seguiamo questa vicenda per poter dare il nostro contributo”.

 



foto dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa

Leggi altre notizie di Montebelluna
Leggi altre notizie di Montebelluna

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×