25 luglio 2021

Nord-Est

"Intervallo di 35 giorni tra prima e seconda dose dei vaccini a mRNA"

Queste le nuove indicazioni alle Ulss del Veneto

|

|

vaccinazione Covid

VENEZIA - “Un intervallo indicativo di 35 giorni tra la prima e la seconda dose di vaccino”. Queste le indicazioni della Direzione prevenzione e sicurezza inviate ai direttori generali delle Ulss sulla rimodulazione degli intervalli tra prima e seconda dose dei vaccini a mRNA.

“E’ opportuno programmare le agende con un intervallo indicativo di 35 giorni tra 1° e 2° dose. Tale programmazione consente di avere circa 7 giorni a disposizione per la riprogrammazione in caso di situazioni particolari quali controindicazioni temporanee del vaccinando, criticità organizzative dello stesso o sopravvenuti problemi logistici non preventivabili legati alla disponibilità delle dosi. Tale indicazione è applicabile alle nuove vaccinazioni; per gli appuntamenti già calendarizzati, detto margine di elasticità può essere applicato solo in caso di problemi significativi”.

“Per i soggetti trapiantati o affetti da patologia oncologica, rientranti nella categoria 1, si raccomanda di rispettare gli intervalli previsti in RCP (21 giorni per Comirnaty e 28 giorni per Covid-19 Vaccine Moderna), anche al fine di raggiungere il prima possibile la miglior efficacia”.

 



Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×