27 gennaio 2021

Vittorio Veneto

Internet troppo lento: a Carpesica scatta la petizione per avere la fibra

Carpesica, come Cozzuolo, Formeniga e Confin, ma anche parte di Ceneda, non gode di una copertura ad internet veloce

| Claudia Borsoi |

immagine dell'autore

| Claudia Borsoi |

Carpesica

VITTORIO VENETO A Carpesica si firma per chiedere la posa della fibra, dunque una connessione ad internet ultraveloce. Lo si fa sulla piattaforma change.org e le firme, come spiega il promotore, saranno poi portate all’attenzione delle aziende del settore, chiamate a fare investimenti sul territorio.



Carpesica, come il resto della Val dei Fiori, dunque Cozzuolo, Formeniga e Confin, ma anche parte della più popolata Ceneda, non gode di una copertura ad internet veloce. Sono zone classifiche come “aree bianche” dove non prima del 2022 ci saranno degli investimenti e degli interventi per portare la fibra.



Il divario tecnologico per i residenti a Carpesica si è fatto più evidente in questi mesi segnati dalla pandemia: smart-working e didattica a distanza hanno evidenziato la necessità di avere connessioni ad internet veloci e funzionanti. «Anche fare una semplice ricerca su internet risulta difficoltoso e stressante per la poca ricezione – testimonia Gianluca Biz che ha lanciato la petizione -. Nonostante il comune di Vittorio Veneto sia quasi completamente coperto dalla fibra ottica, in alcune aree come Carpesica l'unica possibilità di collegamento avviene tramite parabola, un metodo obsoleto e ormai surclassato da altre tipologie di collegamento. Spero che con la vostra firma potremmo finalmente convincere che le utenze, e quindi un guadagno per le aziende installatrici, ci saranno».



La questione è nota da tempo. Nel 2010 si era mobilitata l’associazione Karpesica. All’epoca assessore all’innovazione era Antonio Miatto, oggi sindaco. «Stiamo interloquendo per portare la fibra Ftth (cioè fino a casa) e speriamo di poter chiudere qualcosa. La fibra Fttc, cioè fino alla cabina, c’è già in molte zone e la Tim ha in programma di armare altre due cabine, una poco prima del ponte di Cozzuolo – fa il punto il sindaco -. Da questa cabina partono già le linee in rame che, essendo molto lunghe, non faranno però notare molto nei risultati. Sempre in città, Tim sta programmando altre 12 cabine per la fibra. Quanto a Carpesica, pare sia servita da cabine poste in territorio di Conegliano, come pure Formeniga: stiamo comunque interloquendo anche per queste aree».


 


| modificato il:

foto dell'autore

Claudia Borsoi

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×