20 settembre 2021

Treviso

Insulti e minacce sui social al sindaco di Treviso favorevole al Green Pass

Conte: "Credo che oggi consigliare di vaccinarsi sia una responsabilità civile, evitando le chiusure"

| Isabella Loschi |

immagine dell'autore

| Isabella Loschi |

Mario Conte

TREVISO - “Venduto ai poteri forti, corrotto, schiavo di Bill Gates”. Sono solo alcune delle pesanti offese arrivate ieri al sindaco di Treviso, Mario Conte, così come ad altri politici e amministratori che si sono espressi in termini favorevoli sul Green Pass, tramite social network.

Decine di messaggi di insulti e minacce sotto il post del sindaco, pubblicato nella sua pagina Facebook, in cui dichiarava si essere favorevole all’utilizzo del Green Pass “per permettere all'intera comunità di proseguire nella quotidianità”. “Credo serva più rispetto anche nei social - le parole di Conte - Sentirmi dare del venduto ai poteri forti, del corrotto, di aver venduto l’anima, fino a minacce di morte, non lo accetto. Condanno e respingo in modo categorico queste offese. Io non ho alcun contatto con le case farmaceutiche o con i poteri forti come accusa qualcuno, semplicemente cerco di fare il meglio per la mia comunità e credo che oggi consigliare di vaccinarsi sia il modo più responsabile per l’intera comunità di affrontare il momento”.

“Io non vorrei più sentire le parole “chiusura”, “coprifuoco” e “lockdown”, perché per me corrispondono a sacrifici, rabbia, lacrime, dolore da parte dei miei cittadini - spiega Conte - Per questo ho deciso di credere nella scienza e ho scelto di vaccinarmi.

"Io rispetto le scelte di tutti ma se una soluzione per evitare la chiusura delle città, che ci permette quindi di continuare a lavorare, è quella del Green Pass, io credo sia la soluzione che in questo momento va utilizzata per andare nella direzione delle aperture, mantenendo aperti i teatri, i grandi eventi, i concerti, lo sport”.

 

Leggi anche:

 

 


| modificato il:

foto dell'autore

Isabella Loschi

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×