17 ottobre 2021

Castelfranco

Installato a Vedelago un nuovo ATM di ultima generazione

Dopo un fallito tentativo di furto, Poste Italiane ha deciso di collocare un dispositivo dotato delle più recenti soluzioni in materia di sicurezza e anti-clonazione.

| Leonardo Sernagiotto |

immagine dell'autore

| Leonardo Sernagiotto |

ATM Vedelago

VEDELAGO - Gli ATM Postamat, i “bancomat delle poste”, sono da sempre obiettivi di delinquenti e rapinatori, che procedono o con un assalto fisico, come successo a Castelfranco l’anno scorso, oppure attraverso metodi più subdoli e sofisticati, come l’installazione di apparecchiature informatiche volte a rubare dati e contanti da ignari utenti.

Anche l’ATM di Vedelago, collocato presso l’ufficio postale di via Giorgione, è stato recentemente oggetto di un tentativo di furto, per fortuna fallito. Poste Italiane ha colto l’occasione per installare un nuovo dispositivo, dotato di monitor digitale ad elevata luminosità e dispensatore innovativo, con moderni dispositivi di sicurezza, tra cui un sistema di macchiatura delle banconote e una soluzione anti-skimming capace di prevenire la clonazione delle carte di credito.

Oltre ad una maggiore sicurezza, il nuovo ATM è dotato di un lettore barcode per rendere più semplice il pagamento dei bollettini prestampati tramite QR code, operazione che si affianca a quelle più tradizionali quali il prelievo di denaro contante, le interrogazioni su saldo e lista movimenti, le ricariche telefoniche e di carte Postepay.

Soddisfazione da parte dell’azienda: «Il piano di sostituzione degli ATM Postamat conferma la capillarità della presenza di Poste Italiane sul territorio e l’attenzione che l’Azienda riserva alle realtà locali».

 



foto dell'autore

Leonardo Sernagiotto

SEGUIMI SU:

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×