26 ottobre 2021

Treviso

"Indossate qualcosa di blu" per l'addio al sub trevigiano Fabio Pavan, morto a soli 55 anni

La richiesta dei familiari per ricordare Fabio e il suo mare che amava tanto

| Isabella Loschi |

immagine dell'autore

| Isabella Loschi |

Fabio Pavan

TREVISO - “La nebbia a gl'irti colli, piovigginando sale, e sotto il maestrale urla e biancheggia il mar; ma per le vie del borgo dal ribollir de' tini va l'aspro odor de i vini l'anime a rallegrar”.

Hanno scelto i versi di Carducci i famigliari di Fabio Pavan, il 55enne trevigiano istruttore esperto di sub deceduto la scorsa settimana nei mari della Sardegna mentre stava facendo un’immersione al largo di Torre delle Stelle, vicino a Villasimius, a causa di un malore fatale.

Fabio Pavan lascia la moglie Franca e le figlie Laura e Giorgia,le sorelle Giuliana, Rosa, Marisa, Loris e Donatella.

I funerali si svolgeranno martedì 27 luglio alle 10, al campo della Pro Loco di Sant’Angelo a Treviso.

La famiglia ha chiesto, per chi lo desidera, di indossare un indumento blu come il mare, che amava tanto, per ricordare Fabio e devolvere eventuali offerte alla salvaguardia dell’ambiente marino, così come avrebbe voluto il 55enne. 

 



foto dell'autore

Isabella Loschi

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×