29/11/2021poco nuvoloso

30/11/2021sereno

01/12/2021pioviggine e schiarite

29 novembre 2021

Montebelluna

Incidenti sulla scalinata, esposto alla Corte dei Conti

Giorgio Bedin richiede verifiche sulle misure di sicurezza

|

|

MONTEBELLUNA – Incidenti sulla scalinata in centro, Giorgio Bedin di Ecologia e Progresso (in foto) presenta un esposto alla Corte dei Conti.

«Faccio riferimento all’ennesimo incidente verificatosi qualche giorno fa presso la nuova gradinata ricavata nell’area pedonalizzata del tratto centrale di Corso Mazzini – recita l’esposto di Bedin - Nell’uso della nuova gradinata si sono verificati, da quando è stata aperta all’uso pubblico, un decina di incidenti per cadute di persone che dovevano usare la struttura. Più in generale voglio mettere in evidenza i criteri adottati nella sistemazione dell’area, per quanto riguarda specificatamente la realizzazione corretta ed in sicurezza dei lavori di pavimentazione del tratto centrale di Corso Mazzini, con riferimento alla normativa vigente in materia, e la modalità di apertura al pubblico di parte dei lavori eseguiti, i quali appaiono non ancora del tutto completati».

 

Bedin invita ad effettuare un’attenta verifica per capire se siano state rispettate tutte le misure di sicurezza e se si sia in regola sotto il profilo della normativa relativa alle barriere architettoniche. Chiede quindi che, se saranno riscontrate anomalie, i costi per i nuovi lavori siano addebitati a chi ha progettato ed eseguito l’opera.

«A seguito di quanto esposto, sono a richiedere cortesemente la verifica del rispetto della normativa citata con riferimento alla progettazione e all’esecuzione dei lavori realizzati negli spazi pubblici della nuova area pedonalizzata del tratto centrale di Corso Mazzini a Montebelluna – sottolinea Bedin -. Di conseguenza, se vengono rilevate anomalie, chiedo che vengano apportate tutte le modifiche e gli accorgimenti necessari ad eliminare dette anomalie fino al totale rispetto della normativa vigente.

Chiedo anche che i maggiori costi per l’eliminazione delle anomalie vengano addebitati a coloro che hanno mancato il rispetto della norma nella progettazione e nell’esecuzione dei citati lavori».

 


| modificato il:

Leggi altre notizie di Montebelluna
Leggi altre notizie di Montebelluna

Dello stesso argomento

immagine della news

12/05/2020

Scalinata paleovittoriese

Ancora più maestosa, e misteriosa. Bastanzetti all’alba ritrova altri sei gradoni. E sollecita l’amministrazione

immagine della news

30/04/2009

LA GRADINATA PER ORA E' SALVA

Il sindaco Maria Gomierato fa sapere che il caso prima sarà oggetto di valutazione in Consiglio comunale

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×