17/07/2024poco nuvoloso

18/07/2024poco nuvoloso

19/07/2024pioggia debole e schiarite

17 luglio 2024

Italia

Incidenti mortali: a Grosseto due vittime in uno scontro tra moto. A Venezia 20enne si schianta in Vespa

Grave un 19enne a Cagliari che ha travolto con l'auto un semaforo

| AdnKronos |

| AdnKronos |

Incidenti mortali: a Grosseto due vittime in uno scontro tra moto. A Venezia 20enne si schianta in Vespa

GROSSETO - Ancora tre vittime della strada in due diversi incidenti avvenuti nel Grossetano e a Venezia. Due i morti, di 38 e 18 anni, per l'incidente avvenuto a Scansano, lungo la provinciale 159, per uno scontro tra due moto.

Mentre un giovane di 20 anni di Campolongo Maggiore (Venezia), ha perso la vita dopo essere uscito di strada con la sua Vespa e aver centrato un lampione pubblico. Sul posto è intervenuto il Suem ma non ha potuto far altro che constatare il decesso del giovane per le gravi lesioni riportate. Dai rilievi si tratterebbe di un’uscita di strada autonoma. Il ragazzo, Daniele Coccato (nella foto), era molto conosciuto in zona proprio per la sua passione verso lo storico mezzo con cui partecipava ai raduni del Vespa club. Lavorava nell’azienda di famiglia nell’indotto dei calzaturifici della Riviera del Brenta.

Altro grave incidente, fortunatamente non mortale, si è verificato nella notte tra Cagliari e Quartu. Un ragazzo di 19 anni stava percorrendo il lungomare Poetto quando, per cause ancora da accertare, ha perso il controllo dell’auto. Il mezzo ha travolto un semaforo e si è ribaltato. Sono dovuti intervenire i vigili del fuoco per estrarre il giovane dall’abitacolo e consegnarlo ai soccorritori del 118 che l’hanno trasportato all’ospedale Brotzu.


Iscriviti alla Newsletter di OggiTreviso. E' Gratis

Ogni mattina le notizie dalla tua città, dalla regione, dall'Italia e dal mondo


 

 



AdnKronos

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×